Jeff Lemire si è unito a Substack, piattaforma digitale che offre a tanti autori la possibilità di pubblicare e condividere nuovo materiale con i lettori grazie alla sottoscrizione di una newsletter a pagamento. Lemire ha già espresso la sua opinione a riguardo, mostrandosi entusiasta di aver preso parte alla piattaforma che per lui, sembra essere molto di più di una semplice newsletter. Di seguito le parole del creatore di Black Hammer:
Non so effettivamente come definirla, “newsletter” mi sembra un termine limitato per quello che spero di fare su questa piattaforma. Le mie intenzioni sono quelle di creare una sorta di studio online, dove poter pubblicare nuovi fumetti ed una sorta di luogo dove poter condividere tutti i miei lavori con tutti voi e potervi offrire materiale esclusivo. Voglio creare un collegamento diretto fra me ed i miei lettori. Questo sarà un posto dove potrò condividere ogni step del mio processo creativo ed avrò l’opportunità di creare e pubblicare nuovi fumetti.

I piani di Lemire sono quelli di pubblicare due nuovi progetti: un graphic novel originale intitolato Fishflies ed un nuovo fumetto spin-off di Black Hammer, incentrato su Colonel Weird. Attualmente, la trama di Fishflies non è ancora stata rivelata, ma l’autore ha già affermato di voler pubblicare cinque pagine a settimana su Substack, inoltre sembra che in totale, la serie sarà composta da 500 pagine, il che la renderebbe la più lunga in assoluto di Lemire:

Sotto diversi punti di vista, Fishflies è il culmine di tutto ciò che ho fatto nel mondo del fumetto. Combina tutti i miei lavori migliori. Si pone accanto Essex County in termini di toni ed ambientazione, ma ricorda anche alcuni aspetti di Sweet Tooth e Gideon Falls.

fishflies

Il lavoro dedicato a Colonel Weird sarà co-scritto da Lemire e Tate Brombal ed illustrato da Ray Fawkes. Inoltre, l’autore ha affermato di voler pubblicare anche una nuova miniserie dedicata proprio a Black Hammer su Substack.

Ovviamente, nulla di cui preoccuparsi: tutti i lettori di Lemire saranno accontentati. I lavori saranno pubblicati anche in formato cartaceo, ma ovviamente coloro che sottoscriveranno la newsletter di Substack avranno la possibilità di leggerlo prima degli altri e di seguire tutti i retroscena ed il processo creativo. dell’autore. Dunque, sembra che a breve, arriverà il primo materiale di Lemire in esclusiva sulla nuova piattaforma digitale.