Nel 1992 Denny DeVito portò il Pinguino sul grande schermo per la prima volta, con la seconda, storica, iterazione di Tim Burton dedicata al Crociato Incappuciato. Batman Returns prendeva il folle mood della pellicola precedente e lo estremizzava, fornendo la summa della narrativa burtoniana sul personaggio grazie ad una schiera di personaggi altrettanto folli, quali Catwoman (Michelle Pfeiffer), Max Shreck (Christopher Walken) e -per l’appunto- il Pinguino.

Danny DeVito

Ora, a distanza di ben ventinove anni, Danny DeVito torna ad approcciare il personaggio anche se in modo decisamente diverso. L’attore celebrerà gli 80 anni del personaggio scrivendo una storia interamente dedicatagli nell’antologia one-shot Gotham City Villains Anniversary Giant #1 in arrivo a novembre. Per il momento non sono ancora stati resi noti ulteriori dettagli riguardo l’albo, tuttavia si tratta del secondo grande ritorno dei personaggi legati alle pellicole cinematografiche del Batman di Burton, ricordiamo infatti che è recentemente iniziata la pubblicazione di Batman ’89, serie a fumetti che riprende la continuity del primo film e la amplia in modo canonico.

DeVito con la sua interpretazione grottesca ed orrorifica riuscì a ridefinire il personaggio del Pinguino, fornendogli nuova linfa vitale, facendolo passare da altolocato boss della mala di Gotham a genio del crimine assetato di sangue e decisamente più simile all’animale da cui prende il nome.

Non ci resta altro che attendere l’uscita dell’albo!

Fonte: Newsarama