Frédéric Brrémaud e Federico Bertolucci sono due autori amatissimi, molto apprezzati dalla critica e dal pubblico e molto importanti. La loro fama ha varcato l’Oceano e si è imposta già da anni soprattutto grazie a Love, una serie di storie indipendenti che hanno per protagonisti diversi animali, alle prese con avventure piene di imprevisti, ostacoli e con l’esplosione di sentimenti umani, molto umani. Un ciclo di fumetti muti, che è valso ai due autori sei candidature agli Eisner Awards e ai due autori, appunto, il successo internazionale.

Così saldaPress, dopo aver pubblicato con successo Brindille e l’inedito Love – Il Cane – cioè l’emozionante storia di un cane molosso ambientata nell’outback australiano – ci porta nel continente africano per seguire la vicenda di un esemplare di leone.

Il 5 agosto – qualche giorno prima della Giornata Mondiale del Leone, che si celebra il 10 agosto – inizia la pubblicazione degli altri capitoli di Love, a partire proprio da Love – Il Leone (pagg.96, cartonato, euro 19,90).

Quello che è da sempre universalmente conosciuto come il sovrano assoluto di tutti i predatori, viene inquadrato da Frédéric Brrémaud e Federico Bertolucci come un essere vivente che, al pari delle prede che caccia, deve lottare per la propria sopravvivenza.

Un nuovo capitolo del fumetto naturalistico che racconta senza parole e solo attraverso le immagini le storie avvincenti di animali nel loro ambiente naturale, descrivendo con grande poesia persino i lati più violenti e sanguinari della Natura che ci circonda.

Narrazione serrata e disegni spettacolari – realistici e al tempo stesso incredibilmente espressivi – fanno di Love – Il Leone un’opera originale e avvincente che, al pari degli altri volumi della serie, mostra gli animali per ciò che sono davvero.

SaldaPress ha già annunciato, inoltre, la pubblicazione di Love – I Dinosauri per novembre e nei mesi successivi quella degli altri capitoli della serie.

Appuntamento con Love – Il Leone in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com a partire da giovedì 5 agosto.