Lucca Comics torna in presenza!

Dopo la sperimentazione del 2020 con Lucca Changes dovuta all’attuale pandemia in corso che ha portato la fiera in molte città italiane grazie alla modalità “Campfire” con la formula online e direttamente sulla Rai, Lucca torna alle basi, dal vivo, con eventi in presenza che seguiranno, comunque, tutte le normative sanitarie attuali così da garantire una fiera in sicurezza. La fiera manterrà le tradizionali date di svolgimento, tenendosi dal 29 ottobre al 1 novembre.

Ovviamente per poter risultare gestibile nei limiti delle norme anti-covid, la fiera avrà un numero massimo di visitato al giorno, fissato a 20.000. I biglietti potranno essere acquistati solamente tramite prevendita ed esclusivamente online tramite il sito ufficiale del Lucca Comics & Games.

L’organizzazione specifica:

Tutte le iniziative ufficiali del Festival saranno ad esclusivo accesso dei possessori di biglietto, comprese le sale conferenza, l’Area Junior o le mostre (gratuite nelle precedenti edizioni). Pur rimanendo la città di Lucca ad accesso libero,salvo possibili restrizioni con validità generale decise dalle autorità, nell’area cittadina non saranno ospitate attività ad ingresso libero organizzate e tutte le iniziative e gli eventi si svolgeranno nelle sedi festivaliere vere e proprie (accessibili solo con biglietto). Ai fan e curiosi del Festival e agli appassionati delle diverse aree è fortemente consigliato l’arrivo a Lucca unicamente previo acquisto in prevendita. Non mancheranno le attività musicali e di cosplay competitivo, che si svolgeranno però solo in sedi ad accesso controllato e a numero chiuso. 
La fiera verrà organizzata in distretti; il perno centrale di Lucca Comics rimarrà, ovviamente, Piazza Napoleone con il suo storico padiglione, affiancata da Palazzo Ducale e gli altrettanto iconici spazi del Palazzetto dello Sport in cui il festival si è tenuto fino al 2005 ed in cui fa ritorno dopo oltre quindici anni, troveremo la sezione games nel Real Collegio e nell’area della Cavallerizza; mentre il Japan Palace si sposta nel Polo Fiere di Lucca; infine l’area Music & Cosplay sarà ospitata nel complesso di San Francesco.
Prosegue anche la sperimentazione:
La multicanalità già sperimentata con Lucca ChanGes resta confermata, permettendo a persone di tutta Italia (e non solo!) di partecipare al Festival anche a distanza: torneranno gli eventi in streamingi Campfire su tutto il territorio nazionale, la prestigiosa media partnership con Rai, il Programma Off digital e dal vivo. I visitatori che non sono dotati di biglietto potranno quindi comunque vivere una dimensione diffusa del Festival, direttamente nelle loro regioni e città, attraverso gli eventi digitali, gli appuntamenti legati ai media partner e le attività promosse nei singoli Campfire.
Vi lasciamo con il video dell’annuncio di Lucca Comics & Games 2021