Sappiamo già che Al Ewing ha rivoluzionato le serie Marvel ambientate nello spazio, introducendo importanti novità, come ad esempio l’Imperatore Hulkling, l’Impero Kree/Skrull ed il ritorno degli S.W.O.R.D.  ed una nuova formazione per i Guardiani della Galassia. Con  Empyre, risalente allo scorso anno, lo scrittore ha gettato le basi per un’esplosivo conflitto che arriverà a luglio con l’arco narrativo The Last Annihlation. La nuova storyline influenzerà tutti i titoli spaziali e molto altro. Questa estate, The Last Annihilation inizierà a svilupparsi fra le pagine di Guardiani della Galassia #16 e S.W.O.R.D. #7.

In Guardiani della Galassia #16, l’intera galassia sarà sotto attacco: un evento del genere non si vedeva dalla prima guerra Annihilus. Qualcuno si è svegliato con una nuova visione per l’universo e dispone dell’esercito che serve per far diventare il suo progetto, una realtà. Cinque piani differenti sono sotto assedio, sarà troppo per i Guardiani della Galassia?

S.W.O.R.D. #7 invece prenderà luogo subito dopo l’Hellfire Gala. La festa è finita, ma non tutti gli invitati sono tornati. a casa. Victor Von Doom è rimasto a cena ed avrà modo di incontrare un vecchio amico… proprio quando ha inizio The Last Annihilation.

Guardian Of The Galaxy #16 è scritto da Al Ewing e disegnato da Juan Frigeri, mentre la cover è realizzata da Breth Booth. L’albo sarà disponibile nelle fumisterie statunitensi dal 21 luglio.  S.W.O.R.D. #7 vede i testi di Ewing ed i disegni e la cover di Valerio Schiti ed arriverà nelle fumisterie oltreoceano dal 28 luglio.

Fonte: Marvel