Dopo le varie controversie su Cyberpunk 2077, adesso sembra che CD Projekt Red stia cercando di andare avanti, lavorando simultaneamente sia sulle espansioni di Cyberpunk 2077 che su The Witcher 4. Lo studio ha acquisito Digital Scapes e fondato una divisione a Vancouver.

Durante una presentazione, CD Projekt Red ha svelato i piani attualmente in sviluppo, rivelando di essere essere al lavoro sui due franchise contemporaneamente.  Dunque sembra che adesso gli sviluppatori lavoreranno sia a contenuti aggiuntivi che ad un nuovo videogame AAA a partire dal prossimo anno: una buona notizia per tutti coloro in attesa di The Witcher 4, nonostante ancora non ci sia alcuna conferma ufficiale.

Paweł Zawodny ha spiegato di voler creare un team multifunzionale, capace di lavorare su entrambi i progetti. Le squadre, affermato il responsabile della produzione, condivideranno tutto in modo da avere una maggiore comunicazione e abilità convidise fin dall’inizio.  Dunque il nuovo programma, secondo Zawodny, permetterà di lavorare sotto diversi aspetti dello sviluppo senza complicazioni.

Non ci resta altro da fare se non attendere ulteriori informazioni sugli sviluppi. Sopratutto, visto le recenti problematiche legate all’uscita di Cyberpunk 2077: nonostante i diversi posticipi, comunque gli utenti con PlayStation 4 hanno riscontrato diverse problematiche riguardanti il gameplay che presentava problemi non indifferenti. Proprio per questo motivo la casa di sviluppo è stata costretta a scusarsi e successivamente ha risarcito tutti i videogiocatori non contenti, promettendo inoltre diverse patch.

Fonte: Gamesradar