Recentemente abbiamo avuto modo di vedere Evan Peters nei panni di Quicksilver in WandaVision ed adesso, l’attore è pronto per immergersi in un ruolo decisamente diverso. Secondo quanto diffuso da Deadline, Peters interpreterà Jeffrey Dahmer nella miniserie Monster: The Jeffrey Dahmer Story, in sviluppo per Netflix.

Lo show televisivo sarà composto da dieci episodi  e avremo occasione di vedere gli omicidi compiuti da Dahmer. Ovviamente avremo modo di seguire anche come il serial killer sia stato privilegiato dalla sua etnia e abbia dunque influenzato il sistema giudiziario ed il suo trattamento.

Evan peters

Evan Peters sarà affiancato da Niecy Nash, Penelope Ann Miller, Shawn J. Brown, Colin Ford e Richard Jenkins. per ora sappiamo che Niecy Nash interpreterà Glenda Cleveland, ruolo fondamentale in quanto si tratta della vicina di casa di Dahmer che successivamente presterà aiuto a consegnare il serial killer alla giustizia. Miller e Jenkins saranno i genitori di Dahmer, mentre Brown sarà Tracy, l’ultima vittima prevista dall’omicida.

La miniserie è stata annunciata nell’ottobre dello scorso anno ed è co-creata da Ryan Murphy e Ian Brennan: i due serviranno anche da produttori esecutivi affiancati da Carl Franklin e Janet Mock. Franklin dirigerà il pilot, mentre Mock è prevista alla regia di alcuni episodi.

Attualmente, Monster:  A Jeffrey Dahmer Story non ha ancora una data di uscita, dunque non ci resta altro da fare se non attendere lo sviluppo della miniserie.

Fonte: CBR