A partire dal prossimo 7 maggio su Netflix debutterà la serie tv dedicata a Jupiter’s Legacy, titolo Image Comics pensato e scritta da Mark Millar, con i disegni di Frank Quitely. Mentre tutti gli occhi sono puntati sui trailer e sulle prime foto, Millar ha colto l’occasione per annunciare l’arco narrativo conclusivo della sua opera, intitolato Jupiter’s Legacy: Requiem.

La maxiserie sarà formata da 12 numeri e pubblicata sempre da Image Comics. Questa volta Millar non avrà Quitely ad affiancarlo nel comparto grafico: ad occuparsi dei disegni sarà, infatti, Tommy Lee Edwards, vecchia conoscenza con cui ha lavorato a 1985 per la Marvel. Con Requiem torneremo indietro fino al 1929, per avere delle risposte ad alcune domande lasciate in sospeso per poi spostarci nel futuro e concludere il viaggio partito con il primo volume pubblicato nel 2012. Verrà finalmente fatta chiarezza sull’origine dei poteri che i protagonisti hanno acquisito sulla misteriosa isola vista negli spin-off prequel.

Millar ha affermato:

Che cos’era realmente la misteriosa isola su cui vennero chiamati tutti quegli anni fa? Questo posto non esiste su alcuna mappa ed era nel bel mezzo dell’oceano. Come hanno fatto a tornare a casa con dei super poteri? Qual è la grande idea dietro questa intera serie e come si concluderà? Abbiamo parlato del passato e del presente, Requiem ci porterà nel futuro per concludere questa epica storia con 12 numeri, la cui pubblicazione partirà a giugno.

Di seguito vi proponiamo un’anteprima del primo albo:

Jupiter’s Legacy: Requiem #1 arriverà a partire dal prossimo 16 giugno.

Fonte: The Hollywood Reporter