Sembra proprio che il 2021 sarà l’anno di Spawn. Oltre al film attualmente in lavorazione, Todd McFarlane ha annunciato, in occasione dell’Annual Comics PRO Conference, il suo intento di creare un universo interconnesso, con più personaggi. Il piano, spiega il creatore di Spawn, è quello di avere ben quattro serie regolari ambientante nell’Universo di Spawn per la fine dell’anno.

Infatti, lo stesso McFarlane ha già annunciato quattro nuovi titoli, di cui tre continueranno come serie regolari mensili, dunque sembra che non solo l’universo di Spawn sia già in espansione, ma i lettori non dovranno neanche attendere un lungo periodo tempo per leggere nuove storie.

Per non fare passare il tutto inosservato, McFarlane sarà affiancato da una serie di artisti ormai affermati, fra cui Art Adams, Jason Shawn Alexander, Carlo Barberi, Brett Booth, J. Scott Campbell, Greg Capullo, Donny Cates, Jim Cheung, Mike del Mundo, Javier Fernandez, David Finch, Jonathan Glapion, Kevin Keane, Aleš Kot, Puppeteer Lee, Sean Lewis, Sean Gordon Murphy, Ben Oliver, Stephen Segovia, Paulo Siqueira, Marc Silvestri, Marcio Takara e Frank Quitely.

I nuovi titoli arriveranno a partire da giugno, iniziando con Spawn’s Universe #1, fumetto che getterà le basi per le storie che arriveranno nei mesi successivi. Ad agosto invece sarà disponibile King Spawn #1 e, proprio grazie a queste pubblicazioni, i lettori potranno avere in mano un nuovo numero uno dedicato a Spawn. Ad ottobre, arriverà la seconda serie mensile, ovvero Gunslinger Spawn.