Tre anni fa, Brian Michael Bendis ha lasciato la Marvel per firmare un contratto esclusivo con DC Comics, dalla durata di ben tre anni. Ricordiamo infatti che Bendis ha curato il rilancio di Superman ed Action Comics, ma non solo. L’autore ha anche creato la linea Wonder Comics, grazie alla quale  è possibile il ritorno della Young Justice con i suoi membri fondatori, ovvero Robin/Tim Drake, Superboy/Conner Kent and Impulse/Bart Allen.

Sfortunatamente, le cose non si sono messe bene per la casa editrice. Infatti, ad agosto dello scorso anno, Warner Media ha dato via ad un vertiginoso taglio del personale. Fra le persone che hanno perso il lavoro, c’erano gran parte di dipendenti della piattaforma streaming DC Universe, ma anche figure importanti all’interno della casa editrice stessa, fra essi lo story editor Brian Cunningham e l’editor esecutivo Mark Doyle, supervisore nelle pubblicazioni della linea DC Black Label.

bendis

 

Adesso, è ormai confermato che il contratto esclusivo di Brian Michael Bendis per DC Comics non sarà rinnovato. Adesso non ci resta altro da fare se non attendere nuovi aggiornamenti da parte dello stesso Bendis: l’autore non è nuovo ad anticipare sui social i suoi prossimi progetti, mostrando anche importanti anteprime ad i suoi seguaci!