Addio a Jean Graton, creatore di Michel Vaillant

Ecco, a seguire, il comunicato ufficiale diffuso da Editions Dupuis a seguito della notizia:

Jean Graton si è spento serenamente a Bruxelles all’età di 97 anni, circondato dalla sua famiglia. Vero ambasciatore del motorsport, creò una famiglia, un’azienda e un marchio, che ancora oggi splendono nelle librerie e nei circuiti automobilistici. Molti dei lettori di Michel Vaillant sono diventati piloti di F1, importanti giornalisti e persino autori di fumetti a loro volta. Jean Graton sapeva trasmettere la sua passione con stile.

È stato il primo a capire che per raccontare storie bisognava essere ispirati dalla realtà. Jean Graton ha partecipato a gare in ogni angolo del mondo, stringendo amicizia con i piloti, i team manager e i manager delle squadre. Visitava i circuiti e accumulava migliaia di foto e documenti per dare alle sue opere il migliore marchio di autenticità. Questa cura per il realismo e il suo innato senso del movimento e della narrazione hanno fatto di Michel Vaillant una serie esemplare e rispettata da tutti gli amanti del motorsport.

Nato a Nantes nel 1923, Jean Graton è stato un fumettista che ha fatto parte del fior fiore franco-belga, insieme a nomi del calibro di Goscinny, Uderzo, Peyo e molti altri. La sua opera è segnata dalla passione per i motori e il profondo lavoro di documentazione svolto per ogni albo.

Jean Graton

La redazione di Fr4med si unisce nell’ultimo saluto a Graton.

Fonte: Editions Dupuis