Dan Trachtenberg, regista di 10 Cloverfield Lane, dirigerà il quinto capitolo della saga di Predator.

Dopo The Predator del 2018, per la regia di Shane Black, la famosa saga sci-fi/horror nata con il cult del 1987con Arnold Schwarzenegger si è presa un paio di anni di pausa. Ora, invece, arriva la notizia secondo cui i 20th Century Studios avrebbero trovato l’uomo adatto per riprendere le redini del franchise. Stiamo parlando di Dan Trachtenberg, per la seconda volta alle prese con un lungometraggio.

La trama di questo nuovo capitolo (ancora senza titolo) resta avvolta da un alone di mistero. Sembrerebbe, però, che non sia intenzione degli Studios quella di continuare la trama lasciata aperta con l’ultimo titolo di Shane Black. Se, infatti, la pellicola del 2018 si chiudeva con un cliffhanger, pare che gli scarsi incassi al botteghino della stessa l’abbiano relegata da una parte. Secondo alcune fonti il nuovo film potrebbe addirittura essere un remake dell’originale.

The Predator: la nuova featurette promette più terrore e minacce

Il franchise sulla specie aliena armata di ogni attrezzo tecnologico in grado di uccidere brutalmente un essere umano è ormai al suo quinto capitolo (esclusi i due Alien Vs Predator). Alla sceneggiatura troviamo Patrick Aison, che ha precedentemente lavorato alle serie KingdomJack Ryan Treadstone.

Oltre all’ultimo episodio della saga di Cloverfield, Trachtenberg ha diretto anche The Playtest, spaventoso episodio di Black Mirror, ed il pilot della fortunata serie Amazon The Boys. Inoltre, dopo essere stato ingaggiato dalla Sony, il regista ha abbandonato anche un altro importante progetto al quale stava lavorando: l’atteso adattamento di Uncharted.

Restate con noi per aggiornamenti!

Fonte: Deadline.