Wonder Woman 1984: a Natale al cinema e su HBO Max

Wonder Woman 1984 arriverà negli Stati Uniti al cinema e su HBO Max contemporaneamente a partire dal 25 Dicembre 2020.

Di seguito il tweet con la decisione della Warner Bros. comunicata dalla regista del film, Patty Jenkins

Il film arriverà in tutte le sale degli altri paesi a partire dal 16 Dicembre. In Italia l’uscita è ancora prevista per il 14 Gennaio ma, vista la situazione attuale, non fatichiamo a pensare che possa subire degli slittamenti. 

wonder woman 1984

Questa la sinossi ufficiale:

Un rapido balzo fino agli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah.

Diana Prince è quindi pronta per tornare su grande schermo per la quarta volta, dopo il suo debutto in occasione di Batman v Superman: Dawn of Justice. In seguito, Gal Gadot ha ripreso il ruolo nel film dedicato alla Justice League ed infine, nel 2017, è arrivato nelle sale il film standalone. In questo secondo episodio della saga, l’amazzone e semidea, figlia della regina Ippolita di Themyscira, si ritroverà a combattere la minaccia costituita da Maxwell Lord, uomo d’affari senza scrupoli, e la ferina Barbara Minerva/Cheetah, prima amica e ora nemica. In tutto questo, mentre la Guerra Fredda rischia di far collassare la pace mondiale, Wonder Woman riuscirà a ricongiugersi con il suo amore, Steve Trevo

Wonder Woman 1984 è distribuita come sempre da Warner Bros. Pictures e porta la firma di Patty Jenkins (Monster, il primo Wonder Woman) per il soggetto, la sceneggiatura e la regia. Al soggetto è stata coadiuvata da Geoff Johns (varie serie dell’Arrowverse televisivo, i fumetti della Justice League), mentre alla sceneggiatura ha potuto contare sul supporto sempre di Johns, oltre che di David Callaham (Godzilla, Zombieland – Doppio colpo).

Classe'93, romano. Fondatore e redattore di Fr4med, a causa di un'amicizia sbagliata si mette nei guai intorno ai 10 anni. Tra un disturbo di personalità e manie ossessivo-compulsive, si laurea in Psicologia confermando perfettamente gli stereotipi di facoltà. Ha scritto per le redazioni di Geek Area e NerdM0vie Productions. Ha un debole per l'Africa.