Vi abbiamo parlato della miniserie in cinque parti Marvel prequel collegata all’evento King in Black, che vedrà come protagonista Namor il Sub-Mariner. Il progetto vanterà la presenza di Kurt Busiek che, oltre al suo ritorno tra le pagine di Amazing Spider-Man, sarà impegnato proprio nella lavorazione di King in Black: Namor #1.

L’albo debutterà nelle fumetterie statunitensi a partire da dicembre e, oltre a Busiek, saranno presenti ai disegni Ben Dewey (The AutumnlandsBeasts of BurdenHusbands) e Jonas Scharf (Bone ParishAvengers of the Wastelands) mentre, alle cover, ci penserà Leinil Francis Yu (Secret InvasionSuperiorCaptain America).

Namor

La storia, cupa e dark, sarà ambientata intorno agli anni Trenta, con un giovane Namor non ancora sovrano di Atlantide. Oltre a lui, incontreremo Lady Dorma, gli Swift Riders e Attuma, che addirittura valuta l’idea di unirsi all’Impero. Ciò che ne verrà, però, sarà tutt’altro che positivo e qualcosa di malvagio avrà qui la sua genesi, crescendo sempre di più col passare del tempo.

Namor

Vi riportiamo, a seguire, un estratto delle dichiarazione rilasciate proprio da Busiek riguardo King in Black: Namor #1:

È stato l’editor Tom Brevoort a coinvolgermi nel progetto, informandomi riguardo al gigantesco evento King in Black, che sembra una storia sia incredibile che sconvolgente.
E nello specifico mi ha parlato di questo nuovo gruppo di antagonisti — una antica e pericolosa minaccia Atlantidea — che sarà presente nella storia, e la Marvel voleva mettere in cantiere un progetto speciale per quei personaggi, in modo tale da definire la loro identità, da dove provengono e tutto il resto.

Ecco, infine, un’anteprima ufficiale diffusa Marvel, con alcune tavole del fumetto.

  • Marvel
  • Marvel
  • Marvel
  • Marvel

Fonte: Previewsworld