Elettra Lamborghini e la dea del ritmo è un fumetto edito da Beccogiallo, su soggetto di Marco Tamagnini, sceneggiatura e testi di Luca Vanzella (presente in sala), disegni di Salvatore Callerami e character design sviluppato da Ilaria Catalani

Come detto dalla stessa Elettra, il volume mixa situazioni comiche e spensierate ad uno stile grafico vicino al pubblico più giovane, grazie anche ad una storia, manco a farlo apposta, leggibile, veloce e per nulla pesante. L’esordio della cantante e showgirl nel mondo del fumetto è stato un nuovo modo per raccontarsi, con uno strumento più vicino alla sua persona, dato che si sente lei stessa un cartone animato. Il tutto, ovviamente, condito dal tanto amato reggaeton, fondamentale per lei e per il suo umore:

É molto allegro e fa parte del mio essere, una canzone per me deve essere un bel casino, spensieratezza

Elettra

E sulla possibilità di un secondo volume, o un proseguo nella carriera da fumettista (o come vero e proprio personaggio a fumetti), Elettra ha detto:

A me è piaciuto talmente tanto che… perché no. Tra l’altro sembra grande (il volume ndr) ma finisce in fretta. É piacevole. Non voglio dire niente, ma mi piacerebbe molto. Staremo a vedere!

Insomma, Elettra si è dimostrata molto colpita dalle potenzialità del fumetto, che ha permesso agli autori di raccontare anche molti aspetti del suo carattere, come la spensieratezza e la sincerità verso gli altri:

A differenze di molte influencer, che fanno vedere il buon esempio e poi si comportano diversamente, io cerco di essere me stessa, trasparente e di non crearmi un personaggio. Quando una persona è sincera non ha niente da recriminarsi ma è sempre una carta vincente. Con il mio carattere piaccio sia ai più grandi che ai piccini e per questo fumetto, pur essendo rivolto soprattutto a un pubblico di bambini, ci sono tanti adulti che mi hanno inviato la foto o fatto i complimenti su Instagram.

Elettra

Vi segnaliamo che, alle 15.30 sempre lei sarà protagonista dell’incontro Elettra Lamborghini – Queen of Comics, dove sarà presentato il fumetto con il live streaming degli autori e la moderazione di Mario Moroni. L’evento sarà fruibile cliccando qua.

Quindi bè… buona lettura ( e il resto scompare!)