La star dell’MCU produrrà e reciterà in Bride, film per Apple TV+ A24 diretto da Sebastián Lelio.

Mentre il futuro di Black Widow resta ancora incerto a causa dei numerosi rinvii per la pandemia da Coronavirus, Scarlett Johansson non sembra intenzionata a fermarsi ed anzi rilancia con un nuovo interessante progetto. Stiamo parlando di Bridehorror/sci-fi ispirato a La Moglie di Frankenstein di James Whale del 1935.

La storia segue una donna creata con il solo obiettivo di essere la moglie perfetta, ossessione del suo brillante ideatore. Quando però la moglie si ribella al suo creatore e fugge dall’esistenza confinata che le era stata designata, si ritrova in un mondo che la vede solo come un mostro. Ma è proprio nella fuga che la donna scoprirà la sua vera identità, i suoi sorprendenti poteri e la forza che le consentiranno di ridefinirsi come una propria creazione.

La moglie di Frankenstein - Film (1935) - MYmovies.it

In un’intervista a The Hollywood Reporter la Johansson, spiegando come il film sia una rilettura attuale e femminista de La Moglie di Frankenstein, afferma:

È giunto il momento che la “Moglie” prenda le distanze dalla sua controparte maschile e si presenti da sola. Lavorando insieme a Rebecca Angelo e Lauren Schuker Blum, io e Sebastián ci siamo ritrovati davvero eccitati all’idea di emancipare questa classica anti-eroina e rianimare la sua storia in modo tale da riflettere i cambiamenti che vediamo oggi.

Dopo Lucy Under The Skin, la Johansson è quindi pronta a tornare allo sci-fi. Stavolta lo fa con Lelio, che ha già presentato forti figure femminili con il film vincitore del premio Oscar Una Donna Fantastica o Disobedience Gloria Bell. Le già citate Lauren Schuker Blum e Rebecca Angelo si occuperanno della sceneggiatura.

Insieme alla Johansson, Bride sarà prodotto anche da Jonathan Lia della These Pictures.

Restate con noi per aggiornamenti!

FonteDeadlineTHR.