Marvel

Marvel: King in Black arriva sulle pagine di Deadpool!

Durante i fatti di Absolute Carnage, Knull si è liberato dalla prigionia e la sua nuova preda è diventata nientepopodimeno che Eddie Brock, il nostro amichevole Venom di quartiere.

Adesso, Marvel Comics ha comunicato che un altro iconico personaggio non resterà esente dalla furia del Signore dell’Abisso. Infatti ecco che è stato annunciato il tie-in di King in Black in cui comparirà Deadpool. Il Mercenario Chiacchierone è chiamato ad affrontare Knull, unitosi ad un’antica setta che ha come scopo quello di far fuori Wilson. La storia sarà presente su Deadpool #10, scritto da Kelly Thompson per i disegni di Gerardo Sandoval.

Marvel Comics

Deadpool dovrà difendere il titolo di Re dei Mostri proprio da Knull, nuovo nemico che si aggiunge all’infinita lista di soggetti che vogliono spazzarlo via per sempre. Ma il Signore dell’Abisso non è certo uno sprovveduto, e si sta dirigendo sulla Terra con la sua orda di draghi e simbionti. Deadpool vs Knull si appresta ad essere un evento epocale per tutto l’Universo Marvel!

Ecco, a riguardo, le parole proprio di Thompson:

È difficile immaginare un evento più adatto per Deadpool – che se voi ragazzi dormivate durante le nostre storie è ora responsabile di un’INTERA ISOLA, per non parlare della maggior parte della popolazione ‘mostruosa’ del mondo – di King In Black.
Aspettatevi che le cose diventino ancora più folli e più violente.

Fonte: CBR

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.