La quarantena, derivata dalla diffusione su scala mondiale del coronavirus, ha avuto come “effetto collaterale” quello di permettere al papà di Hellboy, Mike Mignola, la realizzazione di una lunghissima serie di schizzi a matita. Gli sketch sono stati successivamente messo all’asta e venduti, indirizzando i proventi a beneficio di World Central Kitchen dello chef José Andrés, organizzazione no-profit dedita alla fornitura di pasti in seguito a calamità naturali. Adesso, però, questi bozzetti avranno nuova vita e andranno molto presto in stampa, dato che Dark Horse Comics pubblicherà un volume con copertina rigida di grandi dimensioni che le raccoglierà tutte. 

Mignola

Ecco le dichiarazioni di Mignola sul progetto:

Ho iniziato a fare questi schizzi solo come per distrarmi dalla pandemia, ma man mano che si accumulavano è diventato chiaro che dovevamo fare qualcosa con loro. Mia moglie, Christine, mi ha suggerito di fare una donazione a World Central Kitchen. Jose Andrés ha fatto un ottimo lavoro nel fornire cibo a persone bisognose da molto tempo e ora siamo molto felici di fare il possibile per aiutarlo in questo. 

Queste, invece, le parole di Andrès:

Adoro i disegni di Mike. Siamo molto grati per il suo sostegno e l’impegno continuo durante quest’anno, che ha permesso di aumentare la consapevolezza e il denaro per World Central Kitchen.

WCK è stata fondata nel 2010 e, durante l’emergenza sanitaria globale, l’organizzazione,  ha distribuito oltre 25 milioni di pasti freschi in più di 300 città e paesi, tra Stati Uniti e in Spagna.

Mike Mignola: The Quarantine Sketchbook arriverà nelle fumetterie statunitensi il ​​3 marzo 2021 e nelle librerie il 16 marzo 2021.

Fonte: CBR