PS5: Annunciati God of War II e Final Fantasy XVI

Durante la conferenza dedicata alla PlayStation 5, Santa Monica Studio ha annunciato uno dei titoli next gen più attesi dai fan: God of War 2

Di seguito vi lasciamo al teaser annuncio del sequel con Kratos pronto a tornare contro gli dei norreni… contro il Ragnarok! 

 

God Of War 2 è previsto per il 2021.

Ora che vive come un semplice mortale, lontano dall’ombra degli dèi, Kratos deve adattarsi a terre sconosciute, inattesi pericoli e alla sua seconda possibilità di essere padre. Lui e suo figlio Atreus dovranno addentrarsi nel selvaggio regno di Midgard per vivere insieme una profonda avventura alla ricerca della propria realizzazione.
Esplora un regno oscuro e in balia degli elementi, pieno di temibili creature uscite direttamente dalle pagine della mitologia norrena.
Sconfiggi i tuoi nemici in feroci combattimenti ravvicinati che premiano la strategia e la precisione.
Scopri la coinvolgente ed emozionante storia di un padre e un figlio e segui Kratos nel suo tentativo di tenere sotto controllo la rabbia che lo ha sempre caratterizzato.

In più, la Square Enix ha annunciato il nuovo capitolo della saga Final Fantasy pronto a debuttare con la distribuzione della nuova console PS5. Il trailer dopo il salto. 

 

Naoki Yoshida, produttore del gioco, ha dichiarato:

Insieme al resto del team abbiamo dovuto affrontare innumerevoli sfide, dall’adattamento a un nuovo ambiente di sviluppo ai meccanismi tutti da scoprire di PlayStation 5, ma siamo felici di potervi presentare il sedicesimo capitolo di Final Fantasy, un franchise ormai iconico. Vi assicuriamo che ce la stiamo mettendo tutta, dedicando moltissime ore a questo progetto, ma occorrerà attendere ancora un po’ di tempo prima di poterlo testare con mano. Però l’attesa verrà ricompensata, ve lo prometto!

Classe'93, romano. Fondatore e redattore di Fr4med, a causa di un'amicizia sbagliata si mette nei guai intorno ai 10 anni. Tra un disturbo di personalità e manie ossessivo-compulsive, si laurea in Psicologia confermando perfettamente gli stereotipi di facoltà. Ha scritto per le redazioni di Geek Area e NerdM0vie Productions. Ha un debole per l'Africa.