Star Wars

Marvel Comics: anteprima di Star Wars – The High Republic #1

Tempo fa vi abbiamo parlato del nuovo progetto crossmediale legato all’universo di Star Wars, ossia The High Republic. A causa però dell’emergenza sanitaria attuale, questo spaccato dell’universo creato da George Lucas, che avrebbe legato fumetti, romanzi e racconti per ragazzi, sarà posticipato al 2021.

Star Wars

Sul sito ufficiale di Star Wars, comunque, è stata rilasciata un’anteprima riguardante Star Wars: The High Republic #1, serie a fumetti Marvel incentrata proprio sull l’Alta Repubblica, scritta da Cavan Scott ai testi, per i disegni di Ario Anindito Mark Morales.

Ecco, le parole di Scott, riguardanti il personaggio di Keeve Treenis, protagonista delle tavole che potrete vedere a seguire:

Ho delineato il personaggio di Keeve Trennis nel nostro primo summit del Project Luminous. Vederla prendere vita nei disegni di Ario e Mark è meraviglioso. Le pagine che il team artistico ha messo insieme sono stupende. Keeve è esattamente come l’avevo immaginata. Anzi, è molto meglio. Le espressioni facciali che Ario ha realizzato in queste prime pagine sono utili per definire come il personaggio reagirà agli eventi dei numeri successivi. È questo che amo dei fumetti. Sono un vero e proprio lavoro di squadra.

Star Wars

In queste prime pagine ritroviamo anche gli Ximpi, razza creata da uno dei miei colleghi architetti di High Republic, ossia Charles Soule, che li ha usati nella sua miniserie su Lando Calrissian nel 2016. Li adoravo, e quando sono rispuntati di nuovo in Doctor Aphra, non ho resistito alla tentazione di visitare il loro pianeta d’origine. Tornando a Keeve, una cosa che scopriremo su di lei è che continua a raccogliere trovatelli e vagabondi nel corso dei suoi viaggi. È qualcosa di cui non può fare a meno.
Vedrete cose che non vi aspettereste di vedere in una storia di Star Wars.

Fonte: Star Wars.com

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.