Inception

Inception: il trailer per celebrare il ritorno al cinema del film

Inception, settimo film dell’acclamato regista londinese Christopher Nolan (il prossimo Tenet, Interstellar), usciva esattamente dieci anni fa, nel 2010. Successo di critica e di pubblico, con 4 Premi Oscar (fra i quali fotografia ed effetti speciali) e un incasso di oltre 820 milioni di dollari, quest’opera fantascientifica divenuta immediatamente un cult si prepara a tornare nuovamente nelle sale cinematografiche, degli Stati Uniti ma anche in Italia. Per questo evento speciale, è stato diffuso un trailer, che trovate qui di seguito.

Inception narra una storia particolare. Se infatti il punto di partenza è il genere dello spionaggio (come di fatto sarà anche nel prossimo Tenet), quest’ultimo è declinato nella fantascienza: in Inception seguiamo un team specializzato nel recupero e nel furto di informazioni dalle menti dei malcapitati, operazione che viene condotta carpendo tali informazioni attraverso il mondo dei sogni.

Se già tale operazione non fosse complessa, all’interno della pellicola di Christopher Nolan si va addirittura oltre. D’accordo con un ricco uomo d’affari infatti, la squadra di esperti non dovrà rubare informazioni, ma bensì innestare ricordi falsi nella mente di un rivale del mandante. Con un viaggio onirico senza precedenti e che accompagna gli spettatori assieme ai protagonisti della storia, Nolan ha imbastito un coerente (per quanto intricato) mosaico di sogni che s’incastrano e si aprono uno dentro l’altro.

Scritto, diretto e sceneggiato da Christopher Nolan, prodotto da Warner Bros. Pictures e dalla Syncopy Films dello stesso regista, Inception ha le musiche firmate da Hans Zimmer (Dunkirk) e Wally Pfister (The Prestige) alla fotografia. Il cast del film è nutritissimo e vanta nomi di primo piano: Leonardo DiCaprio (Revenant – Redivivo, C’era una volta a… Hollywood), Joseph Gordon-Levitt ((500) giorni insieme, Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno), Ellen Page (Juno, The Umbrella Academy), Ken Watanabe (L’ultimo samurai, Memorie di una geisha), Marion Cotillard (Midnight in Paris, Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno), Tom Hardy (Mad Max: Fury Road), Cillian Murphy (28 giorni dopo) e Michael Caine (Le regole della casa del sidro).

Insomma, i motivi ci sono tutti per riscoprire o per scoprire per la prima volta uno dei film che hanno segnato il decennio appena concluso. Dunque l’appuntamento è al cinema a partire dal 13 agosto.

Fonte: Youtube

Classe 1989, Simone ha sempre cercato il mezzo d'espressione perfetto: forse il fumetto (come quell'"House of M" targato Marvel), o magari il cinema (con "Jurassic Park" come primo film di cui ha memoria), oppure il videogioco (la prima epica sessione, 5 ore davanti alla PlayStation)? Quando non pensa a questa insensata gara, si diverte a scrivere racconti e poesie. E i suoi studi umanistici riflettono un po' il suo animo, fra una tesi sul rapporto fra storia degli Stati Uniti e fumetti di supereroi, e un glossario della lingua videoludica (che è riuscito anche a pubblicare).