Con una serie di tweet veniamo a sapere che Netflix produrrà la quinta ed ultima stagione de La Casa di Carta.

Uscita in aprile di quest’anno, la quarta stagione (seconda parte della seconda stagione, secondo la divisione spagnola) delle avventure del Professore e la gang ha visto un successo stratosferico, diventando una delle serie più viste al mondo. Non sorprende, quindi, che il magnate dello streaming con la N maiuscola abbia deciso di rinnovarla per una quinta manche che sarà però quella conclusiva.

A darne il primo annuncio fu il creatore scrittore Alex Pina che su Instagram postò una foto con scritto “Lavori in corso“. Ora, invece, è proprio Netflix a darne la conferma con un tweet che ci mostra la ormai famosissima maschera di Dalì a terra e in frantumi. Di seguito vi mostriamo il tweet.

Si preannunciano drammi e lacrime, quindi, per l’epilogo dei nostri ladri preferiti, lasciati ancora alle prese con il Piano Parigi nella Banca di Spagna. E proprio da lì riprenderà la vicenda per la quinta stagione. Lo stesso sceneggiatore Pina ha commentato:

Abbiamo passato quasi un anno a pensare a come spezzare la banda. Come mettere il Professore alle strette. Come intrappolare i vari personaggi in situazioni senza vie d’uscita. Il risultato è la quinta parte de La Casa di Carta. La guerra raggiunge i livelli più estremi e selvaggi, ma sarà anche la stagione più epica ed eccitante.

Oltre ai volti già noti, nel cast ci saranno anche due new entry: Miguel Ángel Silvestre (Sense 8) e Patrick Criado (La Gran Familia Española).

Prodotta dalla Vancouver Media, l’ultima stagione de La Casa di Carta si comporrà di 10 episodi. L’inizio della produzione è fissato per il 3 Agosto in Spagna.

Restate con noi per aggiornamenti!

FonteDeadline.