I'm Thinking of Ending Things

Netflix: prime immagini tratte da I’m Thinking of Ending Things

Direttamente da Entertainment Weekly, arrivano le prime immagini per I’m Thinking of Ending Things, film originale Netflix di Charlie Kaufman.

Dopo circa cinque anni dal suo ultimo Anomalisa, lo sceneggiatore premio Oscar per Eternal Sunshine of the Spotless Mind (in italiano Se mi lasci ti cancello) è finalmente pronto a tornare. Questa volta lo farà con l’adattamento dell’omonimo romanzo horror di Iain Reid del 2016

La storia è quella di Jake (interpretato da Jesse PlemmonsTodd di Breaking Bad) e di Cindy, la sua ragazza con istinti suicidi (Jessie Buckley) che fanno un viaggio per far conoscere a lei i genitori di lui (Toni Collette David Thewlis). Già durante il viaggio si comincia a capire che le cose non sono esattamente come sembrano. All’arrivo alla casa d’infanzia di Jake, la coppia intraprende un viaggio pronto a sconvolgere le leggi della realtà, dell’amore e della memoria.

I'm Thinking of Ending Things

Solitudinesperanza rimpianti – questi sono gli ingredienti principali del film“, preannuncia Kaufman e continua:

Non ho intenzione di fare qualcosa che superi quella sorta di rompicapo che potrei aver fatto in passato. Ma senza dubbio sto provando a costruire sopra qualcosa che ho già fatto.

Lo stesso romanzo di Iain Reid porta sul retro di copertina un commento dallo sceneggiatore di Essere John Malkovich:

Un road trip da incubo che si contorce in maniera ingegnosa nella fragile psiche di due giovani amanti. Il mio tipo di divertimento!

Sarà anche il nostro di divertimento? I’m Thinking of Ending Things arriverà su Netflix il prossimo 4 settembre.

Restate con noi per aggiornamenti!

Fonte: Entertainment Weekly.

Avete presente la scena in cui uno sfigatissimo Peter Parker corre dietro all'autobus all'inizio di Spiderman e poi, quello stesso giorno, viene morso da un ragno radioattivo che lo fa diventare uno dei supereroi più forti, cool ed amati del mondo? Ecco, Lorenzo Cuzzucoli, classe '93, è esattamente quello che corre dietro l'autobus. Non avendo ancora trovato un ragno radioattivo (nonostante i numerosi tentativi) ha deciso di svolgere la sua attività di supereroe intraprendendo l'oscura via della Medicina. Un Don Chisciotte dei fumetti, vive la sua vita accecato da fantasie di bambino e tra libri, film e serie tv, lotta a fianco del suo fido scudiero Sancho (la chitarra), cantando le nobili gesta all'amata Dulcinea (la musica)! Finora i mulini a vento hanno avuto la meglio, ma chissà, oggi quei giganti non sembrano poi così grandi...