DC Comics: una lunga serie di fumetti cancellati

A quanto pare la DC Comics ha deciso di cancellare moltissime serie a fumetti la cui uscita era già programmata nelle settimane a venire. Tale scelta, per quanto non vi sia una conferma ufficiale, potrebbe essere stata dettata dal perdurare dell’emergenza pandemica legata al coronavirus. Con tutta probabilità, infatti, la casa editrice dei fumetti di Batman e Wonder Woman, fra problemi di distribuzione e saturazione del mercato, ha deciso di concentrarsi su meno progetti. Vediamo nel dettaglio cosa è stato cancellato.

Intanto, a essere finite sotto la mannaia della cancellazione sono alcuni fumetti del formato DC Giant Comics, serie della lunghezza tipicamente di 100 pagine. Queste sono Titans Giant #2, Flash Giant #5, Swamp Thing #5, Teen Titans Go!/DC Super Hero Girls Giant #1Wonder Woman 84 Giant #1. Non è chiaro il motivo per cui proprio tali serie siano state scelte per la cancellazione, per quanto per esempio, nel caso di Wonder Woman 84 Giant, la motivazione potremmo ricercarla nel ritardo della pellicola quasi omonima nell’arrivare al cinema. Al momento restano in stampa sia Batman Giant, sia Superman Giant.

A subire un taglio ancor più netto sono invece le collane DC Comics dedite alla ristampa di saghe e serie classiche della casa editrice. Queste sono le collane note negli Stati Uniti come Facsimile Edition e Dollar Comics. Di seguito trovate tutti i numeri cancellati.

Green Lantern #76
Batman #321
Man-Bat #1
The Flash #135
Batman #13 (2013)
Batman #450
Batman #663
Catwoman #1 (2002)
Catwoman #1 (2011)
Checkmate #1 (2006)
Detective Comics #826
Green Lantern #1 (2011)
Dark Nights: Metal #1
Green Lantern #29 (2008)
Manhunter #1 (2004)
Stars and S.T.R.I.P.E. #1
Wonder Woman #212
Wonder Woman #14 (2005)
Wonder Woman #206 (1987)
DC Classics: Justice League #50
DC Classics: Saga of the Swamp Thing #21
DC Classics: Legion of Super-Heroes #1 (1989)

DC Comics

A subire una brusca battuta d’arresto non solo sono queste serie. Infatti è stata cancellata anche Manhunters: The Secret History, miniserie DC Comics che sarebbe stata composta da 5 numeri, scritta da Marc Andreyko (Manhunter, Supergirl) e disegnata da Renato Guedes (Action Comics, Superman). Di seguito ecco la sinossi di ciò che avremmo trovato nella serie.

Dopo la rivelazione della vera identità di Leviathan sulle pagine di Event Leviathan, Kate Spencer (una Manhunter precedente) deve mettersi in viaggio per scoprire quanto siano complessi i piani di Leviathan. Ciò che Kate non si aspettava è una cospirazione che va indietro nel tempo, fino agli inizi della storia della DC! Rivelare il passato per salvare il futuro, questo è Manhunters: The Secret History! […]

Resta da capire se un giorno queste pubblicazioni, in particolare l’ultima, torneranno di nuovo alla luce (magari anche in formato digitale) e, se così sarà, quando.

Fonte: BleedingCool

Classe 1989, Simone ha sempre cercato il mezzo d'espressione perfetto: forse il fumetto (come quell'"House of M" targato Marvel), o magari il cinema (con "Jurassic Park" come primo film di cui ha memoria), oppure il videogioco (la prima epica sessione, 5 ore davanti alla PlayStation)? Quando non pensa a questa insensata gara, si diverte a scrivere racconti e poesie. E i suoi studi umanistici riflettono un po' il suo animo, fra una tesi sul rapporto fra storia degli Stati Uniti e fumetti di supereroi, e un glossario della lingua videoludica (che è riuscito anche a pubblicare).