La CBS ha rilasciato le prime immagini della serie The Standsecondo adattamento dell’omonimo romanzo di Stephen King.

The Stand Odess Young

Era il 1978 quando il Maestro Del Terrore pubblicò quella che da molti fu poi considerata la sua opera omnia, più grande persino di It. Siamo in un mondo post-apocalittico in cui un virus letale è riuscito a sfuggire alle mani degli uomini ed ha dilagato, decimando la popolazione mondiale. Il caso beffardo ha voluto che proprio mentre il suo nuovo adattamento (il primo risale al 1994 con la miniserie ABC con Gary Sinise) era in produzione, una vera pandemia è scoppiata.

Ebbene, sappiamo ora che The Stand arriverà sul piccolo schermo il prossimo autunno per la regia di Josh Boone (Colpa Delle Stelle). Della sceneggiatura si è occupato l’ideatore di SEAL Team, Ben Cavell. La grande sorpresa, però, arriva con il nono ed ultimo episodio, scritto dallo stesso King, nel quale pare che proprio l’autore del Maine abbia proposto un epilogo diverso rispetto al romanzo.

The Stand

Eppure questa serie non tratterà specificatamente del virus, quanto più delle dinamiche che si sviluppano in un mondo devastato da una pandemia. Scrive King per Vanity Fair:

“All’inizio c’è il caos, poi la ripresa. È tutta una questione di come le persone si reintegrano. Lo fanno nel modo giusto o in maniera cattiva o hitleriana? Può andare in entrambe le direzioni, perciò volevo scrivere di questo. Volevo mettere queste due forze a confronto.”

E nella serie le due forze saranno rappresentate da Abigail Freemantle da una parte ed il terribile Randal Flagg dall’altra. La prima, interpretata da Whoopi Goldberg, è la leader ultracentenaria che guiderà le forze del bene, mentre il secondo è l’Uomo in Nero, un essere demoniaco dai poteri sovraumani interpretato da un fascinoso Alexander Skarsgard.

The StandThe Stand

E all’interno di questa grossa trama di cornice, tanti personaggi diversi con le loro storie, dalla donna incinta che si chiede se sarà giusto crescere un bambino in un mondo post-apocalittico, al professore di sociologia aggredito dai rimpianti dopo la morte della moglie. In un opera epica, King ci mostra le varie sfaccettature di un’umanità a contatto con un mondo distrutto.

The Stand

Fortunatamente per la produzione, le riprese della serie sono riuscite a terminare poco prima l’inizio del lockdown anticipando di quattro giorni rispetto alla tabella di marcia. Lo showrunner Benjamin Cavell ha riferito:

“È stato davvero surreale capire che era in corso una spaventosa pandemia simile a quella di cui si parla nella serie.”

The Stand

E se da poco è stato annunciato l’arrivo di un film prodotto da Michael Bay ed incentrato proprio sulla pandemia da Coronavirus, molti si stanno chiedendo: ma la gente avrà ancora voglia di vedere storie su virus mortali? La risposta di King è molto semplice:

“Se il pubblico guarderà o meno la serie tv dopo il coronavirus non lo so. Ma il libro sta vendendo, perciò…”

The Stand, composta di 9 episodi, andrà in onda su CBS All Access quest’autunno. Nel Cast, oltre alla Goldberg e Skarsgard, troviamo anche James MarsdenAmber HeardOdessa Young, Daniel Sunjata, Jovan Adepo, Owen Teague, Brad William Henke, Henry ZagaHeather GrahamGreg KinnearNat WolffKatherine McNamaraEion Bailey Hamish Linklater.

The Stand

Di seguito vi mostriamo le prime immagini della serie.

Restate con noi per aggiornamenti!

Fonte: Vanity Fair.