L’Arrowverse, l’universo dei supereroi DC nato e cresciuto sul canale televisivo The CW, viaggia ormai da anni a gonfie vele con molte serie all’attivo e in programma, e fra queste possiamo annoverare una delle più recenti, Batwoman. Purtroppo, se avete apprezzato la prima stagione, in questi giorni l’attrice protagonista ha dato una brutta notizia.

La serie è incentrata sull’omonima supereroina della DC Comics, il cui alter ego civile è Kate Kane, cugina del più famoso Bruce Wayne/Batman, sparito ormai da tre anni. Facendo proprio il manto che fu di Bruce, Kate diviene Batwoman, simbolo di speranza e protettrice dell’oscura Gotham City.

Batwoman è prodotta da Warner Bros. Television e dalla Berlanti Productions di Greg Berlanti (Arrow, Legends of Tomorrow). In veste di produttori esecutivi troviamo Sarah Schechter (The Flash, Black Lightning) e Caroline Dries (Smallville), mentre della scrittura della serie se ne occupano Dries e Berlanti. Il ruolo della protagonista è stato, per la prima stagione, di Ruby Rose (John Wick – Capitolo 2, Orange Is the New Black), tuttavia ora l’attrice ha dichiarato che non tornerà per la seconda stagione dello show.

Batwoman

Non è stata una decisione che ho preso la leggera, anche per l’assoluto rispetto che nutro per il cast, la crew e chiunque sia coinvolto con la serie, sia a Vancouver, sia a Los Angeles. Sono più che riconoscente a Greg Berlanti, Sarah Schechter e Caroline Dries non solo per avermi dato questa incredibile opportunità, ma anche per avermi dato il benvenuto nell’universo DC che hanno creato così meravigliosamente. Ringrazio Peter Roth [a capo di Warner Bros., n.d.r.] e Mark Pedowitz [presidente di The CW, n.d.r.] e i team di Warner Bros. e The CW, che hanno messo tanto impegno nello show e hanno sempre creduto in me. Grazie a tutti coloro che hanno reso la prima stagione un successo, ne sono davvero grata.

Dunque quello di Ruby Rose è un addio molto prematuro al personaggio. Tuttavia, attraverso un comunicato congiunto, Warner Bros. Television, The CW e Berlanti Productions hanno già fatto sapere di essere alla ricerca di chi sostituirà l’attrice.

[…] Ringraziamo Ruby per il suo contributo al successo della nostra prima stagione e le auguriamo il meglio per il suo futuro. Lo studio e il network sono fermamente impegnati sulla seconda stagione di Batwoman e sul suo futuro a lungo termine, e noi tutti (insieme al team creativo della serie) condivideremo nei prossimi mesi la nuova direzione dello show, incluso il casting di una nuova attrice protagonista e membro della comunità LGBTQ.

Dunque restiamo in attesa di quello che sarà il futuro della serie. Intanto nei giorni scorsi è stata diffusa la lista di tutte le serie che vedremo in autunno 2020 e a inizio 2021 su The CW.

Fonte: Newsarama