La nota software house Ubisoft (The Division, Watch Dogs) ha diffuso, tramite i suoi social, la notizia di un particolare evento online dal nome di Ubisoft Forward, evento che sarà dedicato alla presentazione di nuovi titoli videoludici e a news su quelli già annunciati.

Questo sarà il primo evento per Ubisoft totalmente online, scelta obbligata dal permanere dell’emergenza legata al COVID-19. In passato Ubisoft si era sempre appoggiata a eventi e showcase quali l’E3, che quest’anno, sempre per il motivo di cui sopra, non si terrà. Come indicato nel breve video rilasciato su Twitter, questo Ubisoft Forward si terrà il prossimo 12 luglio.
Sorvegliato speciale della presentazione sarà sicuramente Assassin’s Creed Valhalla. L’ultimo capitolo in ordine di tempo della saga dedicata alla setta degli Assassini nella loro eterna lotta contro i Templari avrà come setting il medioevo dei vichinghi.
Il videogame è stato da poco annunciato ufficialmente con un trailer, e si attendeva un trailer che ci mostrasse il gameplay del gioco. Questo trailer è effettivamente arrivato durante l’ultimo evento Inside Xbox, ma ha deluso le aspettative dei fan, che si sono trovati di fronte unicamente un altro trailer con ben poco “gioco giocato”. Di seguito trovate il video incriminato, in attesa di vedere più dettagli di Assassin’s Creed Valhalla durante Ubisoft Forward.
Intanto però sappiamo che le musiche del gioco potranno vantare dei compositori di tutto rispetto. Ci saranno infatti Jesper Kyd Sarah Schachner, entrambi veterani della saga di Assassin’s Creed, con l’aggiunta di Einar Selvik (alias Kvitrafn), musicista noto per aver lavorato alla colonna sonora della serie televisiva Vikings. Inoltre conosciamo già anche il titolo del primo contenuto aggiuntivo del videogame, ovvero The Legend of Beowulf. Assassin’s Creed Valhalla è atteso sulle attuali console PS4 e Xbox One, su PC e sulla nuova generazione di dispositivi.

Tralasciando Assassin’s Creed Valhalla, sono molti altri i giochi su cui potrebbe concentrarsi Ubisoft Forward. Le opere annunciate e in sviluppo presso la software house sono infatti molteplici, fra titoli ancora senza una data di uscita precisa e progetti previsti a breve e rimandati. Fra questi ci sono i due adrenalinici sparatutto Ghost Recon Breakpoint e Rainbow Six Quarantine, entrambi parte di noti e apprezzati franchise videoludici. Un altro franchise di cui si dovrebbe parlare sarà quello d’azione con elementi spionistici e di hacking di Watch Dogs, con il nuovo videogioco distopico Watch Dogs: Legion per il quale è passato parecchio tempo dalle ultime news. Infine dovremmo vedere qualcosa dell’action d’avventura a tema fantastico Gods & Monsters.

FONTE: Gamesradar; Twitter; TheSixthAxis