Marvel Comics ha deciso di far passare la miniserie Hawkeye: Freefall da cartacea a digitale fino alla sua conclusione. Lo sceneggiatore Matthew Rosenberg, scrittore del fumetto che vanta ai disegni l’incredibile Otto Schmidt, ha detto la sua a riguardo tramite i propri canali social

Non avrei voluto dire niente in questa sede, ma dato che il numero di tweet e messaggi che mi sono arrivati è pazzesco, mi sentivo in colpa a non rispondere. Per coloro che ancora non lo sapessero, Hawkeye: Freefall sta per tornare, questo mese. Sarà pubblicato in formato digitale, come altre, splendide serie Marvel.

Sono davvero felice del fatto che la storia possa uscire e che la casa editrice ci permetta di portarla a termine. In tempi come questi, non ci sono certezze. Tutte le decisioni di questo tipo sono al di sopra del mio grado e delle altre persone che realizzano la serie. Sono certo che non sia stato facile scegliere di far passare alcuni titoli al formato digitale. Ci sono un sacco di persone che si stanno interrogando su quale sia il modo migliore per continuare per venditori, editori, autori e lettori. E non c’è una strada giusta. Le decisioni vanno prese.

Tutti coloro che sono coinvolti, che si parli di artisti o sceneggiatori, rivenditori o la Marvel stessa, non vogliono altro che trovare il modo migliore per far arrivare i fumetti alla gente nel modo più sicuro e sano possibile. Ma le cose sono complicatissime, in questo frangente. Credo che fareste fatica a trovare qualcuno che ami le fumetterie più di me. Negli ultimi tre anni ci ho fatto più di cento incontri. Ho dato migliaia di dollari e di ore ai negozi di fumetti in giro per il mondo, e vi mentirei se dicessi che non voglio vedere i miei lavori sui loro scaffali.

Ma, logisticamente, non aveva senso continuare a stampare Hawkeye: Freefall. È terribile, ma è la verità. Alla Marvel fanno quel che possono per farvi arrivare le storie, che siano in edizione digitale o in formato da collezione. O altro ancora. Tanti di noi hanno lavorato duro a questa testata, non solo le persone i cui nomi trovate sulla copertina o nei credit. Ed è sempre così, per ogni fumetto. Questa non è la scelta ideale per nessuno, ma la pandemia globale tende a rovinare i piani della gente.

Ringrazio davvero ogni singola fumetteria che abbia ordinato la serie e ogni singolo lettore che abbia deciso di seguirla. Grazie. Per me e per tutti i colleghi vale più di quanto possiate mai sapere.

Spero che troverete un modo per arrivare insieme a noi alla fine di questa storia. Ci abbiamo davvero messo tutto quel che potevamo. Spero inoltre che troverà il modo per tornare nei negozi. Me lo auguro davvero. In ogni caso, grazie per tutto il supporto.

Fonte: Bleeding Cool