A soli cinquantasei anni ci lascia Sam Lloyd. L’attore, moto sopratutto per il ruolo di Ted Buckland in Scrubs, è scomparso dopo una lotta contro un cancro inoperabile al cervello, durata circa un anno.

Nel 2019, dopo la prima diagnosi, Tom Herbert, produttore dell’acclamata serie televisiva, ha lanciato una campagna GoFundMe per aiutare l’attore a sostenere le spese per le cure, ma non solo. Infatti, proprio nel 2019 Sam Lloyd è diventato papà per la prima volta e la raccolta fondi dunque ha aiutato la famiglia dell’attore sotto più punti di vista.

Sfortunatamente però, Lloyd non c’è l’ha fatta. Dopo la diffusione della notizia non sono mancati i saluti dei  colleghi sui social. Bill Lawrence, creatore di Scrubs, ha condiviso su Twitter una fotografia scattata fra una ripresa e l’altra della serie televisiva:

Oggi i miei pensieri vanno a Sam Lloyd (Ted). Era un uomo gentile e dolce. Mancherà a tantissime persone.

Nel corso della sua carriera, Sam Lloyd è apparso in diversi show televisivi, più recentemente è apparso in un episodio di Shameless ed in due puntate di Modern Family. Nonostante ciò, il suo ruolo più importante rimane quello dell’avvocato Theodore Buckland: Sam Lloyd è apparso in ben 95 episodi  di Scrubs. Successivamente ha ripreso il ruolo in Cougar Town,  altro show di Lawrence.

Andando avanti, non potevano mancare i pensieri degli attori che hanno condiviso con lui il set dello show televisivo.  Fra questi troviamo Zach Braff e Robert Maschio, rispettivamente J.D.  e Todd Quinlan. Braff, tramite Twitter, scrive:

Che possa riposare in pace uno degli attori più divertenti con il quale ho avuto la gioia di poter lavorare. Sam Lloyd mi faceva uscire dal personaggio ogni volta che giravano una scena insieme. Non poteva essere una persona più gentile. Custodirò  per sempre il tempo passato con te, Sammy.

A seguire, Maschio condivide una recente foto scattata insieme a Lloyd:

Tempi più semplici, giorni più felici e l’uomo più gentile che io abbia mai conosciuto. Che la terra ti sia lieve Sam, riposa in pace.

Fra un ricordo dei colleghi con cui Lloyd ha condiviso il set e gli occhi lucidi dei fan che l’attore ha fatto divertire (ma  anche riflettere), Sam Lloyd lascia la moglie Vanessa ed una figlia di un anno.

Fonte: TheWrap