Vi avevamo già parlato dell’evento Marvel Comics dedicato alle intelligenze artificiali e a tutti quei personaggi di natura robotica, ossia Iron Man 2020. Lo scrittore Christos Gage e il disegnatore Andy MacDonald hanno realizzato una miniserie tie-in dedicata al personaggio di Aron Stack, meglio conosciuto come l’eroe Machine Man. Machine Man 2020 #1 ha debuttato lo scorso 19 febbraio nelle fumetterie statunitensi e Gage ha avuto modo di parlare a lungo del personaggio, definendolo “una macchina che si sente un essere umano”.

 

Marvel Comics
Cover di Nick Roche

 

Qua le sue parole, rilasciate sul sito Newsarama:

Machine Man e Tony Stark, che ora si fa chiamare Mark One e ha il ruolo di leader della Resistenza Robotica. Hanno superato le divergenze di un tempo e sono diventati alleati. Machine Man è il generale sul campo di Tony, ma questo non significa che i loro rapporti siano meno complicati. Machine Man ha un ruolo chiave per il successo della missione della Resistenza, ma potrebbe farsi distrarre da un sentimento del tutto umano: l’amore.
Nello specifico, quello per Jocasta.

Nel corso degli anni è diventato sempre più un militante per i diritti delle intelligenze artificiali e ora combatte apertamente nel loro campo, ma la contraddizione con la sua esperienza come super eroe sarà un elemento importante di questa storia.

Ci saranno molte figure che vengono dal suo passato, non solo Jocasta, ma non posso rivelare di più. Se non che la nostra miniserie recupera qualcun altro dai tempi che furono.
Tom DeFalco, leggendario scrittore e autore della originale miniserie Machine Man 2020, ha scritto una storia breve per le matite di Mike Hawthorne, che riprende elementi classici di quelle avventure per trascinarle nel presente dell’Universo Marvel.

Marvel Comics
Cover di Dave Rapoza

Lo scrittore ha avuto anche modo di parlare del lavoro di MacDonald, del suo approccio così dettagliato e di quanto sia perfetto per la storia iper tecnologica che si racconta. Ha avuto anche modo di spendere qualche parola riguardo Machine Man, personaggio che probabilmente non ha mai avuto lo spazio che meritava all’interno dell’Universo Marvel.