Netflix: c’è un accordo con la casa editrice BOOM! Studios

I BOOM! Studios, casa editrice di fumetti e graphic novel nata negli Stati Uniti nel 2005 grazie agli sforzi di Ross Richie, ha annunciato attraverso il proprio sito ufficiale di un accordo con la celebre piattaforma di streaming Netflix. Vediamo in dettaglio le parti salienti del comunicato.

Netflix ha siglato un accordo di prima negoziazione [Netflix ha cioè la possibilità di dare un’occhiata in anteprima a sceneggiature e idee, così da selezionarle se le ritiene valide, n.d.r.] per serie in live action e animate con i BOOM! Studios, casa editrice dietro vari franchise di fumetti che sono best-seller, amati dai fan e anche vincitori di Eisner Award. Fra questi ci sono Lumberjanes, Something is Killing the Children, Once & Future e La Guardia dei Topi.
Il CEO e fondatore Ross Richie e il presidente dello sviluppo Stephen Christy saranno produttori esecutivi di tutti i progetti che verranno sviluppati a partire da questo accordo.
L’accordo segna una nuova collaborazione fra le due compagnie, per quanto Netflix e BOOM! siano state nel tempo a stretto contatto. Pensiamo al prossimo film The Unsound, basato sull’omonima graphic novel di Cullen Bunn (Captain America) e Jack T. Cole (Tartarus); e pensiamo alla serie a fumetti del 2019 connessa alla produzione Netflix The Dark Crystal: La Resistenza.
“I personaggi dei BOOM! Studios sono speciali, colorati, vari e varigati, e le loro storie riescono ad accendere qualcosa in ciascuno di noi. Non vediamo l’ora di trasporre queste storie dalla carta allo schermo per i fan di tutto il mondo.” ha detto Brian Wright, vice-presidente per le serie originali per Netflix.
“Ogni anno diamo alla luce più di 20 serie originali e siamo elettrizzati all’idea di unirci a una compagnia che è prolifica tanto quanto lo siamo noi. […] Non vediamo l’ora di continuare a trasporre le nostre opere, pluri-premiate e best-seller, con il supporto [dei migliori registi, sceneggiatori e produttori] della televisione, ma adesso anche con il leader indiscusso della nuova era dello streaming”. Queste sono le parole di Ross Richie.

BOOM!

Non resta che aspettare per scoprire cosa arriverà su Netflix dai BOOM! Studios. Intanto vi ricordiamo che due titoli di BOOM! arriveranno in Italia grazie a Edizioni BD.

FONTE: BOOM! Studios

Classe 1989, Simone ha sempre cercato il mezzo d'espressione perfetto: forse il fumetto (come quell'"House of M" targato Marvel), o magari il cinema (con "Jurassic Park" come primo film di cui ha memoria), oppure il videogioco (la prima epica sessione, 5 ore davanti alla PlayStation)? Quando non pensa a questa insensata gara, si diverte a scrivere racconti e poesie. E i suoi studi umanistici riflettono un po' il suo animo, fra una tesi sul rapporto fra storia degli Stati Uniti e fumetti di supereroi, e un glossario della lingua videoludica (che è riuscito anche a pubblicare).