Le rivoluzioni per Dylan Dog, ormai, sono all’ordine del giorno. Il rinnovamento che ha colpito l’Inquilino di Craven Road, ora, si abbatte anche sul Maxi Dylan Dog Old Boy, collana quadrimestrale dedicata al personaggio di Tiziano Sclavi. Dal 13 giugno, infatti, la testata cambierà nome in Dylan Dog: OldBoy e ripartirà dal numero 1. Ci sarà, inoltre, una nuova veste grafica, ideata da Fabrizio Verrocchi e le uscite in edicola avranno cadenza bimestrale, con due fumetti inediti per albo. Il numero delle pagine verrà ridotto, da 292 a 192, così come il prezzo, che passa da 7,90 a 6,50 euro.

Le storie continueranno a svolgersi nell’universo classico del personaggio, quindi antecedente al rinnovamento iniziato nel settembre 2014 e cominciato con il numero 337.

Il nuovo progetto sarà supervisionato da Tiziano Sclavi e curato da Franco Busatta. Le due storie presenti sul primo numero vedranno alla sceneggiatura Gabriella Contu e Barbara Baraldi, per i disegni del duo Montanari e Grassani. I fratelli Raul e Gianluca Cestaro ne realizzeranno la copertina.

Ricordiamo che la collana, arrivata in edicola nel 1998 con il titolo Maxi Dylan Dog, nacque come speciale annuale composto da tre storie. Dall’ottobre 2014, con il numero 22, ne venne cambiato il nome cambiò  Maxi Dylan Dog Old Boy, passando a un’uscita quadrimestrale. 

Di seguito, potete ammirare i vari step che hanno portato alla realizzazione della copertina, riassunti in una gif.

Dylan Dog

Sempre dal sito SBE vi riportiamo una tavola, presente nel volume, in anteprima.

Dylan Dog

Fonte: Sergio Bonelli Editore