Nel discreto panorama delle esclusive Playstation, Kratos spicca come una presenza imponente, viscerale ed unica. Sin dal suo debutto in God of War, risalente al 2005, le brutali avventure dello spartano più arrabbiato del mondo del gaming hanno conquistato milioni su milioni di giocatori. Alla prima trilogia (che vedeva il nostro protagonista ascendere al grado di Dio della Guerra, solo per lanciarsi in una folle e violenta vendetta dopo essere stato tradito dagli altri dei dell’Olimpo) è seguito un soft-reboot nel 2018 che, pur rimanendo in continuity con i titoli precedenti, ha spostato l’azione nella mitologia norrena, presentandoci un Kratos più calmo (seppur ugualmente brutale), impegnato in un pellegrinaggio insieme a suo figlio per onorare le ultime volontà di sua moglie. Una serie camaleontica, che ha saputo convincere nonostante la natura polarmente opposta delle sue storie. Mentre aspettiamo con ansia il secondo capitolo di questa nuova serie, pare che God of War sia pronto a fare il salto sul grande schermo in un progetto mandato avanti dalla Universal.

Kratos

Come di consueto nel caso di personaggi così iconici, viene subito da chiedersi a chi spetterà l’onere di interpretare il protagonista. In questo caso, pare che la Universal stia occhiando niente meno che Jason Momoa! Il buon Jason si è fatto un discreto nome nella Hollywood degli ultimi anni, partendo da ruoli che hanno davvero molto in comune con il buon Kratos, come Conan il Barbaro nel reboot del 2011 e Khal Drogo nella prima stagione de Il Trono di Spade. Inoltre, altre voci non confermate vedrebbero Dave Bautista nel ruolo di Ares, facendo quindi intendere che l’adattamento seguirà la trama del primo capitolo della saga. Ancora non si ha nulla di ufficiale, ma aspetteremo ulteriori voci e dettagli su questo progetto con molto interesse!

Restate con noi per tutte le ultime news!

Fonte: Trinikid