Square Enix: annunciato NieR Replicant ver.1.22474487139

Dieci anni fa, Square Enix pubblicava Nier, videogame sviluppato da Cavia e sequel di Drakengard 2.  Adesso, durante la celebrazione  dell’anniversario del titolo, Square Enix ha annunciato l’arrivo di NieR Replicant ver.1.22474487139. Inoltre è stato pubblicato anche un breve trailer e, secondo quanto diffuso dalla casa di produzione,  non si tratterà di un remake o di una remastered.  Stiamo parlando infatti di una versione migliorata dell’originale Nier Replicant, pensata sia per i nuovi, che per i vecchi videogiocatori, dal titolo  NieR Replicant ver.1.22474487139. Non è l’unica novità per la serie. Infatti, sembra che il titolo debutterà anche su mobile. A breve, Nier Re[in]carnation sarà dunque disponibile sua su iOs che su Android.

Per ora, non sono stati forniti particolari importanti, sappiamo che il titolo sarà completamente doppiato e la soundtrack, a cura di Keiichi Okabe è stata nuovamente registrata e sono state aggiunte nuove tracce.  Non siamo a conoscenza invece se, questa nuova versione di Nier avrà la possibilità di sbloccare diversi finali proprio come il titolo più recente della serie, ovvero Nier: Automata.

 

Vi ricordiamo che la  pubblicazione di Nier: Automata risale al 2013 e si tratta del sequel di Nier e spin-off della serie di Drakengard.  Durante lo stesso evento in diretta, Yoko Taro ha precisato che, questo 2 aprile, Automata sarà disponibile su Xbox  Game Pass. Il titolo è stato accolto particolarmente bene, sia per la caratterizzazione dei personaggi, sia per il gameplay e colonna sonora.   

Dal trailer dunque sappiamo che NieR Replicant ver.1.22474487139 sarà disponibile per Playstaton 4 e Xbox One e PC, ma sfortunatamente non abbiamo ancora una precisa data di rilascio.

Fonte: Square Enix

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.