I Flintstones secondo Mike Mignola

I Flintstones, anche conosciuti nel nostro paese come Gli Antenati, fanno parte del vasto catalogo di cartoni animati prodotti dalla Hanna-Barbera. La casa di produzione viene fondata da  William HannaJoseph Barbera George Sidney nel 1957.  La famiglia e gli amici di Fred Flintstones non tardarono ad arrivare! La  loro creazione risale al 1960, mentre per la prima volta compaiono sulla televisione italiana nel 1963.

A sessant’anni dalla loro prima apparizione, da cui successivamente sono derivati diversi spin-off e film, ora abbiamo l’occasione di vedere i Flintstones come non li abbiamo mai visti, ovvero attraverso gli occhi di Mike Mignola. Nonostante lo stile di Mignola si sia evoluto nel corso degli anni, è sempre rimasto assolutamente riconoscibile e questa, dunque. non è altro che la medesima prova di come il creatore di Hellboy possa plasmare i personaggi.

Mignola ci propone una sua personale visione  Wilma, Fred Flintstones, Barney, sua moglie Betty, l’immancabile Dino e…Gazoo! Inutile specificare che, vista la passione del disegnatore per le creature, la sua versione di Dino è ben lontana da quello che noi ricordiamo! Inoltre, lo stesso Mike Mignola, ha specificato che disegnare Fred Flintstones è stato decisamente più complicato rispetto all’illustrare Wilma, ma nonostante ciò, la serie di sketch realizzati e successivamente pubblicati tramite i social, hanno lasciato senza ombra di dubbio, i fan senza fiato.

Fonte: Twitter

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.