Apple ha ufficialmente annunciato, giovedì 5 marzo, che la serie Truth Be Told è stata rinnovata per una seconda stagione. Il progetto, con protagonista la vincitrice Premio Oscar Octavia Spencer, è stato ideato dalla scrittrice, showrunner e produttrice esecutiva Nichelle Tramble Spellman e prodotta da Hello Sunshine di Reese Witherspoon, assieme a Chernin Entertainment e Endeavour Content.
Qua le sue parole sul proseguo del progetto:
Lavorare con Octavia Spencer è stato un sogno diventato realtà per me. Sono onorato di continuare a costruire il personaggio di Poppy Parnell con lei e i miei partner di Hello Sunshine e Chernin Entertainment. Apple continua a mostrare il suo straordinario sostegno nei confronti nostri e di questa seria. Sono entusiasta di tornare a esplorare la nostra ossessione nazionale per il genere true crime e su come questo si articola nel nostro ricco affresco di personaggi avvincenti.
Confermato, quindi, il ritorno di Octavia Spencer, chiamata ad interpretare nuovamente Poppy Parnell alle prese con un nuovo caso. Vi ricordiamo che Truth Be Told è una serie TV originale Apple, disponibile in streaming su Apple TV+. Tra i protagonisti, oltre la Spencer, c’è anche Aaron Paul (Breaking Bad, Westworld, Bojack Horseman). La prima stagione raccontava della podcaster Poppy Parnell, chiamata a indagare sul caso del killer condannato Warren Cave, incriminato di aver ucciso un uomo padre di due gemelli identici.
Riguardo seconda stagione della serie, Reese Witherspoon, produttrice esecutiva della serie, ha aggiunto:
Sono entusiasta di fare un’altra stagione di Truth Be Told con Apple, il nostro gruppo di produttori incredibilmente creativo e l’infinitamente talentuosa Octavia Spencer. Sono impaziente di vedere come si svolgerà il prossimo capitolo di Poppy Parnell.