Soul: trailer ufficiale e dettagli del nuovo film Disney/Pixar

I Pixar Animation Studios hanno diffuso il trailer ufficiale di Soul, prossimo lungometraggio Disney/Pixar in arrivo al cinema americano a partire dal 19 Giugno 2020, per la regia di Pete Docter.

Alla D23 Expo, durante il panel Walt Disney Studios, la Pixar ha mostrato le prime immagini tratte dalla nuova pellicola in sala dal 19 Giugno 2020, intitolata Soul.

La regia sarà di Pete Docter ed è stato svelato anche il cast composto da Jamie Foxx (Joe), Phylicia Rashad (madre di Joe), Daveed Diggs (villain del film), Tina Fey (22) e Questlove. Della colonna sonora si occuperanno Jon Batiste, Trent Reznor e Atticus Ross.

Il film si incentrerà sulla vita di Joe Gardener, amante del Jazz e direttore di una banda musicale presso la scuola media. Sognando un giorno di poter suonare all’Half Note di New York, riesce improvvisamente nella sua impresa. Purtroppo lungo la strada per raggiungere il locale finisce in un tombino e muore. Da qui corpo e anima si separano, quest’ultima entrando nell’aldilà. Ed è proprio da qui che la pellicola inizia, ambientata nello You Seminar, luogo di raccolta delle anime. Da qui nascerà l’amicizia tra Joe e 22 e inizierà un nuovo percorso verso la scoperta di se stessi.

Qui potete vedere le immagini e il video di presentazione di Soul alla D23 Expo. Di seguito mostriamo anche la locandina ufficiale del film.

La Pixar Animation Studios, o semplicemente Pixar, è una multinazionale e casa di produzione cinematografica specializzata in CGI, con base a Emeryville, California (Stati Uniti). È stata fondata nel 1986, e dal 2006 appartiene alla Walt Disney Company. È stata la prima casa cinematografica ad aver sviluppato un lungometraggio interamente in computer grafica (Toy Story – Il mondo dei giocattoli), e ha festeggiato nel 2016 i propri 30 anni di attività. La compagnia nacque inizialmente come una divisione della Lucasfilm di George Lucas. Fu acquisita da Steve Jobs (cofondatore della Apple Computer) per dieci milioni di dollari nel 1986. Jobs la rese indipendente e la rinominò Pixar Animation Studios. (Wikipedia)