A causa dell’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del covid-19, sono state cancellate fiere ed eventi nel nostro paese ed a seguito, anche nel resto del mondo. Dopo l’acquisizione dei diritti della DC Comics, a febbraio la Panini ha annunciato i primi cinque albi che sarebbero arrivati in edicola ovvero Batman, Superman, Justice League, Wonder Woman ed una serie di eventi a partire da Leviathan.

In fumetteria saranno pubblicati, invece, i mensili monografici spillati dedicati ad AquamanLanterna VerdeFlash e Harley Quinn. Sempre ad aprile, e sempre in fumetteria, arriverà The Dark Knight Returns: The Golden Child di Frank Miller e Rafael Grampà, primo titolo della collana DC Prestige Black Label.

Infatti, con un comunicato stampa, la casa editrice ha affermato che è difficile garantire le pubblicazioni in un momento così delicato. 

panini

 

Proprio per questo motivo, la Panini Comics ha modificato  i piani delle pubblicazioni, per sostenere e tutelare tutti i negozi specializzati. Di seguito vi lasciamo alla lettura del comunicato:

Le serie regolari da edicola continueranno l’originario programma di uscite e saranno quindi in vendita sia nelle edicole che su comics.panini.it, ma saranno anche disponibili negli shop online delle fumetterie che vorranno riceverle.

Le pubblicazioni destinate invece alle fumetterie e alle librerie non saranno distribuite e non saranno disponibili nemmeno sul sito dell’editore o sui vari marketplace. Attiveremo la vendita diretta su comics.panini.it solo dopo la riapertura dei punti vendita specializzati. Inevitabilmente questa sospensione produrrà alcuni ritardi e slittamenti, che provvederemo al più presto a definire e a comunicarvi tempestivamente.
Per quanto riguarda l’uscita degli albi DC Panini, si è deciso di posticipare il lancio a inizio giugno, contrariamente a quanto annunciato nelle scorse settimane. Questo importante lancio è frutto di un grande lavoro di pianificazione, ma anche di uno sforzo promozionale da parte di tutti i punti vendita specializzati che hanno aderito con entusiasmo a questo nuovo progetto. Per questi motivi preferiamo attendere che la situazione si normalizzi e che le fumetterie e le librerie abbiano ripreso regolarmente la loro attività.
Stiamo studiando alcune iniziative digitali per tenervi il più possibile compagnia con i nostri fumetti in un momento così difficile, al riguardo vi invitiamo a tenervi aggiornati tramite i nostri canali di comunicazione ufficiali
”.

Fonte: Panini Comics