Stando ad alcune voci, la Universal Pictures starebbe lavorando a una reinvenzione della classica storia del mostro di Frankenstein, e per questo monster movie potremmo trovare James Wan (L’evocazione – The Conjuring, Aquaman) in veste di produttore.

La pellicola si porrebbe nel più ampio progetto della Universal che punta alla creazione di una sorta di “Dark Universe“, in cui i vari mostri classici della casa di produzione cinematografica condividono lo stesso universo narrativo. Sono anni che la Universal prova a portare a compimento quest’idea, ma  purtroppo con risultati alterni: pensiamo a La Mummia del 2017, che (a causa degli scarsi risultati al botteghino e di critica) ha posto un freno al franchise; c’era poi un progetto dal titolo Bride of Frankenstein, che però è stato cancellato; e arriviamo all’ultimo tentativo, meglio riuscito, ovvero L’Uomo Invisibile, diretto da Leigh Whannell (Saw – L’Enigmista, a cui ha collaborato con James Wan) e prodotto da Jason Blum (Sinister). E proprio Jason Blum, in un recente podcast, ha parlato di quanto amerebbe vedere l’arrivo di un film su Frankenstein.

monster movie
Poster per “L’Uomo Invisibile”.

Tutto ciò che è stato diffuso online in merito a questa riproposizione fa sicuramente pensare non solo a un semplice remake della storia originale, ma anche a una storia con varie modifiche sostanziali. Si parla infatti di un gruppo di ragazzi e di un loro vicino di casa che sta creando un mostro nel suo scantinato. E, ovviamente, il mostro è pronto a scappare. In aggiunta a questo, viene detto che il monster movie avrà delle reminescenze del thriller del 2007 Disturbia.
Restiamo in attesa di saperne di più su questo progetto, e nel frattempo vi ricordiamo che al momento James Wan ha da poco terminato i lavori sulla sua ultima opera, il film horror Malignant, la cui uscita al cinema è attesa entro la fine dell’estate 2020.

FONTE: Comicbook