Il progetto fa parte delle serie TV annunciate durante la conferenza Disney+ al D23 Expo di agosto. Sono state, infatti, presentate tre nuove serie originali, con budget cinematografico e strettamente collegate al Marvel Cinematic Universe, tanto da entrare nella così detta Fase 4. Una di queste è proprio She-Hulk, cugina di Bruce Banner, avvocato e supereroina dall’identità pubblica.

Il progetto verrà scritto e supervisionato da Jessica Gao (Silicon Valley, Robot Chicken, Rick and Morty), mentre i casting sono ancora in corso. Dal poco che si sa, le origini della protagonista dovrebbero rivelarsi fedeli a quelle dei fumetti, coinvolgendo pertanto anche Hulk.

Vi ricordiamo che la genesi di She-Hulk vede Jennifer, a seguito di un colpo d’arma da fuoco, riceve una trasfusione da parte di suo cugino Bruce. Questo le trasmette i suoi poteri, e il classico colorito verdognolo di famiglia. Secondo The Illuminerd, sito che ha anticipato diverse informazioni con successo, Ruffalo avrebbe, di recente, firmato il suo contratto, aggiungendosi così al cast dell’opera. Purtroppo il sito non si pronuncia sul numero di episodi che lo coinvolgono o se l’attore apparirà solo nella serie.

Ruffalo, in passato, si era comunque espresso positivamente verso questa eventualità, dicendo:

Ci sono state alcune discussioni, ma ancora è tutto in fase preliminare. Sarebbe bello vedere Bruce Banner, Hulk, Professor Hulk o semplicemente qualcuno che si presenti ad aiutare e a fare da guida a She-Hulk, come un amico!

Per ora, comunque, si tratta ancora di rumors, certamente più insistenti, ma pur sempre rumors. Rimaniamo in attesa di una eventuale, e sperata, conferma.

 

Fonte: comicbook