Scooby!

Warner Bros.: ecco il primo trailer di Scooby!

È stato diffuso il trailer ufficiale di Scooby!, pellicola d’animazione distribuita da Warner Bros., dedicata al cane fifone più famoso della TV: Scooby-Doo. Come potete vedere dal video, in calce all’articolo, il film è realizzato completamente in CGI e racconterà l’amicizia tra l’alano e il suo padrone Shaggy. La storia partirà da quando i 2 erano ancora bambino e cucciolo, sino al momento in cui decidono di entrare nella Mystery Inc., la banda volta a smascherare i più grandi truffatori del paranormale.

Il gruppo dovrà, in quest’avventura, scongiurare un piano volto a liberare il cane fantasma Cerberus, scoprendo un segreto del passato di Scooby che lo renderà una risorsa fondamentale per la salvezza dell’umanità. Nella versione originale, Scooby sarà doppiato dallo storico Frank Welker, che sarà affiancato poi da altri doppiatori d’eccezione, come Iain ArmitageZac EfronGina RodriguezAmanda Seyfried.

Nel film compariranno, poi, anche altri personaggi creati da Hanna & Barbera, dato che Scooby! dovrebbe essere il primo tassello di un nuovo universo condiviso. Tra le guest star ci saranno Blue Falcon, Cane Prodigio, Dee Dee Sykes di Capitan Cavey, le Teen Angels e addirittura Dick Dastardly di Wacky Races.
Il film debutterà nelle sale italiane il prossimo 14 maggio, distribuito da Warner Bros.

Ecco, di seguito, il trailer.

Fonte: newsarama

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.