Manca sempre meno all’uscita di The Last Of Us  Part II. Inizialmente, l’arrivo del videogame era previsto per febbraio 2020 ma, poco tempo dopo la rivelazione della data d’uscita, Naughty Dog ha posticipato il tutto. Dunque adesso i videogiocatori dovranno attendere ancora un po’, con l’hype in continuo aumento, per poter finalmente scoprire cosa ha in serbo il futuro per Ellie e Joel.

Come se l’attesa non fosse già abbastanza, ecco che arriva una novità che non passa decisamente inosservata. HBO sta attualmente sviluppando una serie televisiva tratta proprio da The Last Of Us. Secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Neil Druckann -creatore del titolo- servirà come scrittore e produttore esecutivo, affiancato da Carolyn Strauss e Evan Wells, Presidente di Naughty Dog, alla produzione. Inoltre, sarà coinvolto anche Craig Mazin, creatore dello show televisivo Chernobyl, la miniserie diretta da Johan Renck che racconta la storia del disastro nucleare avvenuto nella città.

Cerca la luce. Craig Mazin e Neil Druckmann stanno sviluppando l’adattamento televisivo di The Last Of Us, in arrivo su HBO.

 

Lo stesso Mazin, nel corso di un’intervista, ha affermato che Neil Druckmann è senza dubbio uno degli storyteller migliori nell’ambito videoludico, mentre The Last Of Us è la sua opera magna e proprio per questo motivo, realizzare una serie TV tratta dal videogame è uno dei suoi sogni nel cassetto da tanti anni.

Continua Druckmann che, ovviamente non nasconde l’entusiasmo:

Quando mi sono seduto per parlare con Craig per la prima volta sono stato subito colpito dal suo approccio alla storia e per il suo amore per The Last Of Us. Con Chernobyl, Craig ed HBO  hanno creato un’intenso, straziante ed emozionale capolavoro. Proprio per questo motivo non credo di poter volere dei partner migliori per realizzare uno show televisivo tratto proprio da The Last Of Us.

the last of us

A marzo del 2014 era stato annunciato lo sviluppo di un film tratto proprio dal videogame pubblicato l’anno prima. A supervisionare il progetto ci sarebbe stato Sam Raimi, mentre alcune voci di corridoio indicavano il coinvolgimento di Maisie Williams, star di Game Of Thrones. Il progetto, ovviamente, non è mai diventato realtà. Non ci resta altro che attendere ulteriori dettagli sullo show televisivo!

Fonte:  The Hollywood Reporter