Marvel Comics: in Falcon & Winter Soldier vedremo un fan traviato di Capitan America

A breve uscirà negli Stati Uniti una nuova serie Marvel Comics, dal titolo di Falcon & Winter Soldier e incentrata sui due omonimi eroi della Casa delle Idee, entrambi ex-sidekick di Steve Rogers/Capitan America. Dopo varie anticipazioni e scoperte sui temi che vedremo all’interno della nuova serie, scopriamo oggi ciò che riguarda un personaggio tutto nuovo, chiamato in originale “The Natural“.

“The Natural” viene definito come un grandissimo fan di Steve Rogers, ma che dalla Sentinella della Libertà ha ripreso solo i lati negativi, portando Falcon & Winter Soldier a esplorare il lato oscuro dell’eredità di Capitan America, e costringendo i due supereroi protagonisti a tentare di riportare sulla retta via il giovane fan. Qua di seguito trovate le parole spese dall’editor associata Alanna Smith (The Magnificent Ms. Marvel) per parlare del personaggio.

The Natural è un super-fan di Capitan America che ha imparato tutte le cose sbagliate dal lascito di Steve Rogers e ha intrapreso una via parecchio oscura, anche se sicuramente lui non la vede in questa maniera. Bucky [il Soldato d’Inverno, n.d.r.] e Falcon sono sicuramente parte integrante di questo lascito, dunque entrambi saranno pronti a lottare a ogni costo per sistemare le cose con questo tizio estremamente cordiale e violento, che è stato sedotto dall’Hydra.

Falcon & Winter Soldier

L’idea di questa versione di un Capitan America con pensieri e legami con l’Hydra trae spunto e origine da alcune vicende che abbiamo visto nei fumetti Marvel poco tempo fa. Infatti nel 2017, in occasione dell’evento Secret Empire, si scoprì con un’operazione di retcon (“retro continuity“) che Steve Rogers era sempre stato membro dell’Hydra, fin dalla giovinezza. Servì poi un’altra opera di retcon e un Cubo Cosmico per tornare al classico Capitan America. In questo “Natural” ritroveremo gli elementi oscuri che caratterizzano Steve Rogers. A intervenire per parlare del nuovo personaggio è stato anche Federico Vicentini (Absolute Carnage: Miles Morales), il disegnatore italiano che lavorerà a Falcon & Winter Soldier.

Vuole essere Capitan America, il suo idolo, il suo eroe, ma lo fa dal lato sbagliato della barricata, inconsapevole dei propri errori. Bucky e Sam [Wilson, n.d.r.] dovranno fare del loro meglio per mostrargli cosa significa realmente essere Capitan America. Per il suo costume ho provato a prendere qualcosa dal vecchio costume di Cap (come gli stivali, per esempio), ma ho anche aggiunto qualcosa di nuovo, come il logo scuro sul petto e la maschera, per dare un indizio sui tratti oscuri del suo comportamento.

A scrivere la serie troviamo Derek Landy (Black Order), e vi ricordiamo che uscirà nelle edicole statunitensi questo 26 febbraio.

Fonte: Newsarama

Classe 1989, Simone ha sempre cercato il mezzo d'espressione perfetto: forse il fumetto (come quell'"House of M" targato Marvel), o magari il cinema (con "Jurassic Park" come primo film di cui ha memoria), oppure il videogioco (la prima epica sessione, 5 ore davanti alla PlayStation)? Quando non pensa a questa insensata gara, si diverte a scrivere racconti e poesie. E i suoi studi umanistici riflettono un po' il suo animo, fra una tesi sul rapporto fra storia degli Stati Uniti e fumetti di supereroi, e un glossario della lingua videoludica (che è riuscito anche a pubblicare).