DC Comics: mostrate le prime pagine di Matías Bergara per John Constantine: Hellblazer #4

Il primo arco narrativo del nuovo corso di Hellblazer si è appena concluso. Nei primi tre albi abbiamo visto i disegni di Aaron Campbell affiancare i testi di Simon Spurrier, mentre in questo nuovo arco narrativo, intitolato “Scrubbing Up”, avremo un cambio e sarà Matías Bergara a curare il comparto grafico.

L’albo introdurrà il personaggio di Tommy Willowtree, un mago di strada che ha protetto l’Inghilterra dalle minacce mistiche in assenza di Constantine, inaugurando una nuova era di pace a Londra usando la magia bianca. Tommy viene descritto come “un gentleman, studioso ed accolito vegano“. Willowtree è, in breve, tutto ciò che Constantine non è. Ovviamente, John non riesce a sopportare questo nuovo mago, ancor meno quando costretto a collaborare con lui. Questa nuova storia si dividerà in due parti e si concluderà sulle pagine di John Constantine: Hellblazer #5, in uscita a marzo.

Spurrier ha affermato quanto segue:

Il secondo arco narrativo sarà più vicino ad una black comedy (adoro che sotto la macrocategoria horror si possa andare in così tante direzioni) essendo un team-up intitolato “Scrubbing Up”, disegnato dal mio vecchio amico (visto su Coda) Matías Bergara.

[…]

Aspettatevi di vedere corvi maligni, hipster che eseguono magici giochi di parole ed il John più ubriaco che abbiate mai visto.

John Constantine: Hellblazer #4, scritto da Simon Spurrier, disegnato da Matías Bergara, con i colori di Jordie Bellaire, arriverà oltreocenano a partire dal prossimo 26 febbraio. L’albo sarà accompagnato dalla cover di John Paul Leon.

In calce potete trovare l’anteprima pubblicata dalla DC Comics:

Fonte: CBR

Classe ’95, ternano. Fondatore e redattore di Fr4med. Finisce per incastrasi, sin da piccolissimo, in un vortice fatto di musica rock, fumetti, libri e film. Si immola per la patria intraprendendo il cammino degli studi classici da cui viene cambiato nella mente e nel corpo… almeno così dice. Saccente, indisponente e presuntuoso sembra abbia anche dei difetti, di cui, tuttavia, nessuno risulta essere a conoscenza. Ha scritto per Metallized e Geek Area.