Birds Of Prey e la Fantasmagorica Rinascita di Harley Quinn arriverà nelle nostre sale cinematografiche a partire dal 6 febbraio.  Manca poco quindi per rivedere Margot Robbie nei panni di Harley Quinn e per la prima volta, vedremo Ewan McGregor e Chris Messina rispettivamente come  Roman Sionis/Black Mask e Victor Zsasz, suo fedele scagnozzo.

Durante una chiacchierata con CBR, i due attori hanno avuto modo di spiegare le motivazioni per la quale hanno deciso di unirsi al  cast del film diretto da Cathy Yan. Ewan McGregor si è soffermato a parlare della produzione del  cinecomic, facendo notare che si tratta di un lavoro completamente al femminile:

È un film totalmente al femminile, ci sono personaggi fantastici ed è realizzato da donne, quali la regista, la produttrice e la sceneggiatrice.  È un film che affronta la misoginia e lo fa in un modo estremo, ma allo stesso tempo possiamo vedere come le donne hanno anche fare con noi tutti i giorni. Non conosco nessun altro film che lo faccia con questo umorismo. Mi è piaciuto molto. Inoltre ho apprezzato come Cathy abbia raffigurato Gotham City:  è più vicina al nostro mondo, in nessun film la città è stata resa così.

Successivamente, Chris Messina ha avuto modo di spiegare come il personaggio di Victor Zsasz sia completamente ossessionato da Roman Sionis:

Roman è divertente, affascinante ed è un uomo potente. Victor è ossessionato da lui. Soltanto dopo, Black Mask avrà una svolta più violenta ed anche ciò è molto apprezzato da Zsasz.

mcgregor

Per Ewan McGregor e Chris Messina, Birds  Of Prey e la Fantasmagorica Rinascita di Harley Quinn sarà il primo film  tratto dai fumetti in cui abbiano preso parte. Nonostante ciò, McGregor ha spiegato che il suo approccio al ruolo di Black Mask non è stato diverso:

Come attore,  tutto ciò che devo fare è interpretare il personaggio. Per qualsiasi ruolo c’è uno stile diverso ed un mondo differente. Tutto ciò si scopre con il regista, con il resto del cast ed anche grazie ai costumi. Ogni film ospita un mondo diverso. Non mi sono approcciato al progetto in un mondo differente solo perché è un film dedicato ai supereroi.

Ricordiamo che, ad affiancare Margot Robbie, Ewan McGregor e Chris Messina, ci saranno Jurnee Smollett-Bell, Mary Elizabeth Winstead, Rosie Perez, Ella Jay Basco, Steven Williams, Derek Wilson, Dana Lee, Francois Chau, Charlene Amoia ed infine  Matthew Willig.