DC Comics: ecco l’anteprima di Wonder Woman #752

Questo 22 gennaio  è arrivato nelle fumetterie oltreoceano Wonder Woman #750. Per l’occasione è stato realizzato un albo fuori misura  dove, per celebrare la supereroina, sono stati coinvolti diversi autori ed artisti. Fra questi, troviamo Vita Ayala, Marguerite Bennett, Kami Garcia, Dean Hale, Shannon Hale, Jeff Loveness, Steve Orlando, Greg Rucka, Gail Simone, Mariko Tamaki  e Elena Casagrande, Colleen Doran, Jesus Merino e Gabriel Picolo.  Nonostante ancora non sia stato pubblicato il  l’albo #751, la DC Comics ha già mostrato una breve anteprima del numero successivo.

Wonder Woman #752, con i testi a cura di  Steve Orlando ed i disegni di Max Raynor, sarà disponibile nelle fumetterie statunitensi a partire dal 26 febbraio.  Nel corso del tempo, come ben sappiamo, Diana Prince ha lottato contro nemici del calibro di Chetaah, Ares e Circe. Adesso, nell’albo che arriverà a poco meno di un mese, la nostra supereroina avrà a che fare con Valda, una guerriera capace di viaggiare  nel  tempo, pronta a devastare la città di Boston.

La DC Comics ha già mostrato una breve anteprima di Wonder Woman #752 dove possiamo vedere la guerriera mentre inizia la sua scia di sangue in un nightclub della città. L’obiettivo di Diana è dunque fermare tutta questa violenza e scoprire il motivo per cui il Lazo della Verità  è inefficace su Valda. Come ci anticipa anche la sinossi dell’albo, Wonder Woman dovrà anche trovare una risposta ad una fatidica domanda: Valda è un’amica oppure una villain?

Wonder Woman deve fermare Valda dal seminare il panico a Boston. La vera domanda però è questa: Valda è un’amica oppure uno? In più, saranno svelate le origini segrete di Warmaster!

Per Wonder Woman #752 sono disponibili due cover: una regolare a cura di Guillem March ed una variant realizzata da Jenny Frison. L’albo arriverà nelle fumetterie oltreoceano dal 26 febbraio.

Fonte: CBR

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.