Tom King

Tom King scriverà uno speciale dedicato a Catwoman

Lo scrittore Tom King (Sheriff of Babylon, Vision, Greyson), con il numero 85 della serie regolare, ha portato a termine il suo lavoro su Batman. Dopo la conclusione della saga City of Bane, infatti, il testimone passerà nelle mani di James Tynion IV (Batman/Teenage Mutant Ninja Turtles, Death of Wolverine: Logan’s Legacy). Ma la tela tessuta da King per il Crociato di Gotham non è stata del tutto dipanata ancora. In attesa della maxi serie in dodici parti Batman/Catwoman, disegnata da Clay Mann, tramite il proprio account Twitter, King ha reso noto di essere al lavoro su uno speciale dedicato alla bella Catwoman. Il progetto pare, almeno provvisoriamente, essere intitolato Helena.

Tom King

Per ora non ci sono ulteriori dettagli a riguardo ma, è lecito pensare,  che la Helena a cui si riferisca King sia Helena Wayne, figlia di Bruce Wayne e Selina Kyle. Helena è già apparsa come Batwoman in Batman Annual #2, uscito nelle fumetterie americane il 29 Novembre 2017 e inserito da RW Lion Comics nell’albo per il Batman Day 2018. Il fumetto, scritto da Tom King per i disegni di Michael Lark (Gotham Central, Daredevil) e Lee Weeks (Detective Comics),  racconta la storia di Bruce e Catwoman, dal loro primo incontro nel passato a un possibile futuro come coppia sposata ormai anziana.

Catwoman

Fonte: Bleeding Cool

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.