Il Diritto di Opporsi: locandina e dettagli del film con Jamie Foxx, Brie Larson e Michale B. Jordan

La Warner Bros. ha pubblicato la locandina italiana con cui si presenterà il nuovo film di Destin Daniel Cretton, con Jamie Foxx, Brie Larson e Michael B. Jordan. 

il diritto di opporsi

Il 30 gennaio prossimo, e non già a marzo, come inizialmente previsto, arriverà in Italia il film Il diritto di opporsi.

La pellicola, diretta da Destin Daniel Cretton (The Glass Castle), è un legal drama che vanta nel suo cast attori di prim’ordine quali Jamie Foxx (Alì, Ray, Django Unchained), Brie Larson (Room, Captain Marvel, Kong: Skull Island)  e Michael B. Jordan ( Chronicles, Creed, Black Panther). Basato su una storia reale, raccontata nel libro di Bryan Stevenson, Just Mercy, il film ha come protagonista l’avvocato Bryan Stevenson (Jordan). Laureatosi ad Harvard, Bryan, ha la possibilità di scegliere lavori molto proficui e redditizi. Ma, invece, si reca in Alabama, con lo scopo di difendere persone condannate ingiustamente, insieme all’avvocatessa Eva Ansley (Larson). Uno dei casi, nonché il più controverso, riguarda Walter McMillian (Foxx), che nel 1987 è condannato a morte per l’omicidio di una diciottenne. Nonostante vi sia una forte presenza di prove che ne dimostrano l’innocenza, l’unica testimonianza contro di lui è rilasciata da un criminale mosso da un forte movente per mentire. Negli anni che seguono, Bryan combatterà contro un sistema corrotto e intriso di razzismo pur di salvare Walter e tutti quelli che come lui che aspettano la loro, ingiusta, condanna.

Di seguito potete vedere il trailer, in italiano, del film:

 

Il film è prodotto dal due volte candidato al premio Oscar Gil Netter (La vita di Pi, The Blind Side) e Asher Goldstein (Short Term 12). Mike Drake, Michael B. Jordan, Bryan Stevenson, Gabriel Hammond, Daniel Hammond e Niija Kuykendall, invece, ne sono i produttori esecutivi. Il diritto di opporsi sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures.

Classe'93, romano. Fondatore e redattore di Fr4med, a causa di un'amicizia sbagliata si mette nei guai intorno ai 10 anni. Tra un disturbo di personalità e manie ossessivo-compulsive, si laurea in Psicologia confermando perfettamente gli stereotipi di facoltà. Ha scritto per le redazioni di Geek Area e NerdM0vie Productions. Ha un debole per l'Africa.