Tex: Sergio Bonelli Editore mostra alcune tavole del Texone illustrato da Massimo Carnevale

Sergio Bonelli Editore ha rilasciato in anteprima alcune tavole dal nuovo Speciale Tex, disegnato da Massimo Carnevale (Y: The Last ManDylan Dog). Lo speciale arriverà in edicola la prossima estate ma non sono stati diffusi altri dettagli sulla trama. Ricordiamo che Carnevale è noto per le sue stupende illustrazioni e copertine, che hanno impreziosito numerosi volumi sia in patria che all’estero. Per citarne alcune viene da pensare senza dubbio a John Doe, ma anche a opere come Dago, Martin Hel, GarrettDetective Dante, Orfani, Y – L’ultimo uomo sulla Terra e Northlanders. Come fumettista, invece, ha al suo attivo numerose storie per Lanciostory e Skorpio, molte delle quali realizzate sui testi dello sceneggiatore Lorenzo Bartoli. In forze alla SBE ha lavorato, su testi di Roberto Recchioni, alla storia Fuori Tempo Massimo, apparsa sul Dylan Dog Color Fest #1, e il  su Dylan Dog #280, Mater Morbi.

Di seguito potete dare uno sguardo alle tavole rilasciate.

TexTexTex

Tex

Per quanto riguarda i celebri Speciale Tex, i Texoni, rammentiamo ai pochi che vivono su Marte, che si tratta di albi dal grande formato, realizzati da disegnatori italiani o stranieri di fama internazionale. La prima pubblicazione esordì nel 1988. La collana, però,  fu poi riproposta in collaborazione con il Gruppo Editoriale L’Espresso, con il titolo di Tex Speciale – Collezione storica a colori. Diversamente dalla serie regolare, la copertina è opera dallo stesso disegnatore della storia.

Fonte: Sergio Bonelli Editore

Nasce in quel di Cagliari il 23 luglio 1992. Legge fumetti da quando ha memoria e frequenta per due anni, 2014 e 2015, il Corso di Fumetto tenuto dal Centro Internazionale del Fumetto di Cagliari. Nel 2015 partecipa al contest tenuto dal sito Verticalismi, Pilot, con le prime tavole della sua personalissima storia, The Badness, che lo vede come sceneggiatore e ideatore. Dal 2016 entra a far parte dell'Associazione Culturale Chine Vaganti e nel 2018 è scelto tra i 10 vincitori del concorso A caccia di storie indetto da Lucca Crea, Book on a Tree e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Sempre nello stesso anno, esce il suo fumetto autoprodotto Acluofobia - Nel Buio, in veste di sceneggiatore. In tutto questo popò di tempo, comunque, continua a trovare il tempo per leggere, nonostante si voglia così male da laurearsi in Giurisprudenza.