Ex Machina di Brian K. Vaughan e Tony Harris diventa un film per Legendary Entertainment

Ex Machina è la serie  a fumetti, pubblicata da Wildstorm e nata dai testi di Brian K. Vaughan ed i disegni di Tony Harris. Il fumetto debutta nel 2004 e si conclude 2010 con il cinquantesimo numero. Adesso, secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, Legendary Entertainment ha acquistato i diritti del fumetto per realizzarne un adattamento cinematografico.

Il titolo del film sarà The Great Machine, probabilmente a causa di Ex Machina, lavoro diretto da Alex Garland nel 2014. L’adattamento sarà a cura di Anna Waterhouse e Joe Shrapnel, già scrittori di Seberg, mentre alla produzione troviamo lo stesso Brian K. Vaughan. 

ex machina

Ricordiamo che la serie a fumetti che segue Mitchell Hundred, un supereroe che diventa il sindaco di New York City, ha vinto un premio Eisner nel 2005. Proprio  quell’anno, la New Line Cinema ha provato a realizzare un film tratto dal lavoro, ma sfortunatamente, il progetto non ha mai visto la luce.  Il report, indica che la trama sarà totalmente incentrata sulla carriera politica di Hundred.  Attualmente, FX è al lavoro su un’adattamento di Y: The Last Man, tratto dall’omonimo fumetto scritto da Brian K. Vaughan ed illustrato da Pia Guerra. La serie debutterà su FX proprio nel corso del 2020.

Per ora, non abbiamo ulteriori informazioni sul film tratto da Ex Machina.

Sarcastica, ironica e cinica, nasce nel 1995. Non essendo mai stata brava a parlare di sé, preferisce che siano i fatti a farlo. In tenera età viene catapultata nel mondo dei videogames e da allora non ne è più uscita. Ha una piccola (si fa per dire) passione per la programmazione, la fotografia e la musica rock. Il suo punto debole sono i bulldog ed i paesi nordici.